Dl fisco. La Pietra (FdI): mediazione al ribasso rischia sacrificare agricoltura

“Come molti disegni di legge presentati da questo governo, anche il dl Fisco rappresenta una mediazione al ribasso fra le due anime della maggioranza. In particolare per il mondo agricolo questo provvedimento si distingue per l’assenza di attenzione verso un settore che, invece, avrebbe necessitato di particolare tutela. E questo ancor di più vista la strategicità per la nostra economia del Made in Italy. Invece, il governo abbandona il mondo agricolo agli attacchi delle Istituzioni internazionali, come l’Organizzazione Mondiale della che vorrebbe inserire i nostri prodotti di eccellenza, prosciutto e parmigiano in particolare, quali alimenti nocivi della salute. Oppure delle Istituzioni europee che prevedono un taglio netto ai finanziamenti per la nuova PAC e la contestuale ridistribuzione delle risorse nei Paesi dell’area Euro, penalizzando ulteriormente l’agricoltura nazionale. Fratelli d’Italia ha presentato una serie di emendamenti che puntano a sostenere questo settore attraverso la previsione di agevolazioni fiscali o crediti d’imposta per chi decidesse di investire o innovare le tecnologie nel mondo agricolo. Risorse importanti che in una fase particolarmente difficile, come questa, consentirebbero di dare ossigeno ad un settore di punta della nostra economia. L’istinto di sopravvivenza di una maggioranza che ormai litiga ogni giorno, non sacrifichi sull’altare dei propri interessi l’agricoltura italiana”. Lo ha dichiarato il senatore di Fratelli d’Italia, Patrizio La Pietra.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,160FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati