Dl Fisco. Rauti-de Bertoldi (FdI): Parlamento completamente svuotato suo ruolo e ridotto a teatrino. Non solo richiesta fiducia ma nemmeno dichiarazioni di voto Gruppi

“Il gruppo di Fratelli d’Italia stigmatizza quanto accaduto ieri nell’Aula del Senato nel corso dell’esame del Dl Fisco, l’ennesimo atto di arroganza di questa maggioranza e di questo governo, che ormai ha completamente svuotato il Parlamento del suo ruolo e delle sue prerogative. Infatti, oltre all’ormai deprecabile abuso del ricordo al voto di fiducia, ieri sul decreto Fiscale si è raggiunto il colmo quando tutti i gruppi parlamentari della maggioranza hanno deciso di rinunciare ad intervenire consegnando al banco della presidenza la propria dichiarazione di voto. Una scelta che è stata addirittura accompagnata da applausi e grida di compiacimento. Insomma, in Parlamento siamo giunti al punto in cui non solo viene impedito ai parlamentari di esaminare i provvedimenti, addirittura si plaude laddove si decide di rimanere in silenzio. Siamo ormai dinanzi a un Parlamento che di fatto è stato svuotato del suo ruolo, ridotto a mero teatrino dove i parlamentari, compiacenti, sono costretti a recitare un copione scritto e imposto dal governo. Fratelli d’Italia, unica opposizione nel Parlamento e nel Paese, denuncia con forza questa deriva inaccettabile e pericolosa, ma a differenza dei partiti di maggioranza continueremo a far sentire la nostra voce svolgendo pienamente il nostro ruolo nell’interesse degli Italiani e nel pieno rispetto della Costituzione”.

Lo dichiarano il vicepresidente vicario di Fratelli d’Italia al Senato, Isabella Rauti e il senatore di FdI, Andrea de Bertoldi, segretario della Commissione Finanze e Tesoro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,596FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati