Dl Liquidità. de Bertoldi (FdI): decreto che nasconde un grande inganno alle imprese

“Dietro la promessa del governo di crediti per 400 miliardi alle imprese c’era un grande inganno. Per poter rilasciare prestiti per una simile somma occorrono garanzie per 40 miliardi, e il governo ne ha messi appena circa 2,5 tali da poter garantire al massimo prestiti per 25 miliardi.  Parliamo quindi di crediti alle Pmi per 5 miliardi e complessivamente per circa 25, altro che 400. La politica del governo è stata quella di promettere a tutti per non dare niente a nessuno, per aiutare il sistema economico bisogna aiutare le imprese e questo, alla prova dei fatti, il governo non lo ha fatto. Per questo Fratelli d’Italia vota no al decreto liquidità e imprese perché si tratta di un decreto che risolve a chiacchiere ma non, purtroppo, nei fatti”.

E’ quanto ha dichiarato il senatore di Fratelli d’Italia Andrea de Bertoldi nella dichiarazione di voto al decreto Liquidità e imprese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,509FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati