Dl Liquidita’: Zucconi (FdI), assoggettamento a sindacati e’ misura ideologica e dannosa

Fratelli d’Italia ritiene essenziale il mantenimento dei livelli occupazionali e già in passato ha avanzato proposte per premiare con benefici, anche  contributivi, quelle aziende che mantengono intatto il numero dei propri dipendenti, sia nel corso della crisi sanitaria che nella fase successiva. Il governo, invece, per un finanziamento che rappresenterà nella maggior parte dei casi l’unica possibilità di sopravvivenza di moltissime aziende, impone meccanismi contorti e insicuri. La volonta’ di costringere le aziende a passare sotto le forche caudine di un assoggettamento agli apparati sindacali si manifesta anche in questo momento tragico. Il ruolo del sindacato, nelle forme di legge ad oggi previste e che non è oggetto di trattazione, non può essere surrettiziamente ampliato sfruttando una crisi sanitaria come quella del Coronavirus. Questa è una misura ideologica e dannosa frutto di una logica che mette tutte le imprese sotto un vincolo obbligatorio che ne minerà la libertà e che rappresenterà semplicemente un ulteriore ostacolo alla ripresa”.
Lo dichiara Riccardo Zucconi, deputato di Fratelli d’Italia.
Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,899FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati