Dl Rilancio. Lollobrigida (FdI): pronti al confronto ma chiediamo trasparenza e vero abbattimento tasse

“Sul decreto rilancio non possiamo che avere una opinione negativa sia sul metodo sia nel merito. Nel merito è un decreto che non produce effetti che possano salvaguardare e supportare il mondo dell’impresa, il mondo dell’economia e le famiglie italiane, ma invece fa molto per tenere unita questa maggioranza accontentando partiti, parlamentari e lobby di potere. Cioè coloro che, sin dall’inizio di questa esperienza di governo, hanno indicato le direttrici lungo le quali comporre gli atti parlamentari. Fratelli d’Italia è come sempre disponibile al confronto per migliorare il testo, ma chiediamo prima di tutto due cose: la trasparenza attraverso lo streaming degli incontri tra governo e opposizioni, lo stesso che usava il Movimento 5 Stelle e che adesso rifiuta di adottare perché i grillini, dopo aver tradito tutti gli impegni verso i propri elettori ora si vergognano di mostrare quel che fanno all’interno di questo Parlamento. E poi chiediamo delle modifiche nel merito: vogliamo togliere dal decreto tutto ciò che col rilancio della Nazione non ha nulla a che vedere per inserire misure concrete a sostegno delle imprese, dei lavoratori e delle famiglie italiane. Come ad esempio abbattere le tasse, dare una prospettiva reale al mondo imprenditoriale, risanare e rilanciare questa nostra Italia. Che adesso va difesa, ma poi va aiutata a rialzarsi”. Lo ha detto conversando con i cronisti il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida, a margine della conferenza stampa di presentazione degli emendamenti di al decreto rilancio.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,499FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati