Dl Rilancio: Rizzetto (FdI), colpevoli ritardi del Governo “permettono” i licenziamenti

“Chiediamo al Ministro del Catalfo quali provvedimenti intenda adottare per tutelare i lavoratori che perdono il posto di durante il periodo non coperto dal divieto di licenziare”. È quanto ha dichiarato in una nota il deputato di Fratelli d’Italia, Walter Rizzetto, capogruppo della commissione che ha presentato un’interrogazione urgente con il capogruppo alla Camera, Francesco Lollobrigida, e tutti i deputati del partito.

“È l’ennesimo danno di un governo incurante della necessità di assicurare in tempi ragionevoli diritti e tutele ai cittadini. Il decreto Rilancio – ha sottolineato Rizzetto – avrebbe dovuto garantire la continuità della salvaguardia dei livelli occupazionali con una modifica al Cura Italia per prolungare il divieto di licenziare. Adesso, nell’attesa della norma di salvaguardia, si stanno mettendo a rischio migliaia di posti di con la possibilità di licenziare anche per motivi economici. Inoltre, si porrà un serio problema di ordine giuridico sull’eventualità di invalidare questi licenziamenti con una norma retroattiva. È certo che i lavoratori saranno comunque costretti ad impugnare il licenziamento con un ricorso dall’esito incerto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,499FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati