Dl Rilancio, Zucconi (FdI): “Da governo vuoto normativo, rischio boom licenziamenti”

In un momento così delicato per tutti gli italiani, il Governo continua a manifestare tutta la sua inadeguatezza. È inaccettabile l’incubo che stanno vivendo decine di migliaia di stagionali i quali hanno visto respingersi il bonus di 600 euro a causa di un mero disguido tecnico nella registrazione dei loro contratti. Ancora più intollerabile è il ritardo nella pubblicazione del “DL Rilancio”: infatti a partire da domenica 17 maggio sono scaduti i termini per il blocco dei licenziamenti determinato dal Decreto “Cura Italia”. Tutto ciò ha comportato un vuoto normativo, ma soprattutto potrebbe comportare un boom di licenziamenti. Gli italiani, con immense difficoltà, stanno cercando di far ripartire la Nazione. Il Governo la smetta di fare sterili annunci e spettacolari conferenze stampa e inizi a dare risposte concrete a tutti i lavoratori”.

Lo dichiara Riccardo Zucconi, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo in Commissione Attività Produttive, Commercio e Turismo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,495FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati