Dl Ristori. Calandrini (FdI): vogliono far navigare le Commissioni a vista

“Sul decreto Ristori si vogliono accelerare i della Commissione Bilancio del in modo insensato. Il provvedimento è stato incardinato solo oggi, e già è stata fissata la scadenza per gli emendamenti, che sarà ad inizio della prossima settimana, senza che siano state fatte le audizioni, e soprattutto senza dare alla commissione il tempo di studiare e approfondire il provvedimento. e non solo navigano a vista, ma vorrebbero che anche le Commissioni facessero altrettanto. Al momento sappiamo che questo decreto non è sufficiente, e lo dimostra il fatto che ieri è stato firmato un nuovo DPCM che potrebbe aggravare la situazione economica delle regioni che dovranno ricorrere a misure più restrittive, mentre da notizie di stampa apprendiamo che il starebbe lavorando ad un decreto ristori ‘bis’ del quale non conosciamo i contenuti che per assurdo potrebbero coincidere con eventuali proposte emendative del dl Ristori ‘primo’. Come Fratelli d’ chiediamo di poter lavorare avendo un quadro chiaro dei provvedimenti che andremo ad affrontare, con il tempo necessario per approfondire. Altrimenti, dobbiamo rilevare come ancora una volta la parola ‘collaborazione’ usata spesso da e nei confronti delle opposizioni sia solo uno slogan privo di significato”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’, Nicola Calandrini, capogruppo in Commissione Bilancio.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,194FansLike
5,839FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x