Dl sblocca cantieri. Ciriani-La Pietra (FdI): colpa liti M5S e Lega se slitta dopo europee

“I ritardi nell’esame del decreto Sblocca cantieri sono conseguenza dell’ennesimo scontro all’interno della maggioranza giallo-verde, e della rissa tra i due vicepremier a cui quotidianamente assistiamo da qualche settimana a questa parte. Non si usi perciò la campagna elettorale per le elezioni europee e la sospensione dei lavori d’Aula, che come consuetudine è prevista la settimana precedente al voto, come scusa per giustificare lo slittamento dell’esame del decreto legge. La verità è che da mesi questo provvedimento è bloccato dal clima di guerra permanente tra Lega e M5S. Fratelli d’Italia da tempo chiede che il Senato esami con attenzione questo decreto, anche perchè per noi lo sblocco dei cantieri e l’avvio dei lavori pubblici sono fondamentali per la ripresa della nostra economia. Quindi, bene lo slittamento a dopo le elezioni europee, ma nella consapevolezza che se siamo giunti a questo punto è soltanto per colpa di una maggioranza rissosa e inconcludente”. Lo dichiarano il capogruppo di Fratelli d’Italia in Senato, Luca Ciriani, e il senatore di FdI, Patrizio La Pietra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,625FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati