mercoledì, Settembre 30, 2020

Dl semplificazioni. Senato: ok odg su esecuzione pena nello Stato di provenienza

“Anche il Senato, dopo il via libera della Camera dei Deputati, ha approvato nel corso delle votazioni sul decreto semplificazioni l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia in cui si chiede che i detenuti stranieri scontino la pena negli Stati di provenienza. Perciò, ora il governo si attivi immediatamente nel sottoscrivere trattati o accordi bilaterali con altre Nazioni per agevolare e semplificare il trasferimento dei loro detenuti dall’Italia, eliminando così tutti quegli ostacoli che finora hanno impedito che ciò avvenisse. Tra cui le convenzioni internazionali che stabiliscono la necessità del consenso del detenuto per avviare il trasferimento nello Stato di provenienza”. Lo dichiara il presidente dei senatori di Fratelli d’Italia, Luca Ciriani, il vicepresidente della Commissione Giustizia del Senato, Raffaele Stancanelli e il capogruppo di in Commissione Giustizia, Alberto Balboni.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,840FansLike
3,733FollowersFollow

Leggi anche

Test Anti-Covid negati alla Sardegna, Deidda (FdI): il Governo chiarisca se la decisione è stata sottoposta al parere del comitato tecnico scientifico

“Anche la IATA (Associazione del trasporto aereo internazionale) pare abbia richiesto test obbligatori Anti-Covid per i passeggeri prima di ogni partenza. Chissà se il...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Test Anti-Covid negati alla Sardegna, Deidda (FdI): il Governo chiarisca se la decisione è stata sottoposta al parere del comitato tecnico scientifico

“Anche la IATA (Associazione del trasporto aereo internazionale) pare abbia richiesto test obbligatori Anti-Covid per i passeggeri prima di ogni partenza. Chissà se il...

Morte David Rossi: Rizzetto (FdI), avanti veloci per l’istituzione della Commissione di Inchiesta

“L’istituzione della commissione d’inchiesta per la morte di David Rossi avrà un iter breve con un termine per gli emendamenti previsto già per il...

Calcio. Lollobrigida (FdI): gestione improvvisata del Governo getta nell’incertezza intera industria

“L’ennesimo cortocircuito fatto di dichiarazioni e smentite sull'ipotesi di chiusura del campionato di calcio, certifica ancora una volta la completa inadeguatezza da parte del...

Caretta (FdI) – Lampedusa, grazie ad un Governo imbarazzante l’Italia è terra di conquista

"Prima i libici si sentono in diritto di sequestrare un peschereccio italiano in acque internazionali. Ora un peschereccio tunisino davanti a Lampedusa sperona la...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x