Dl Semplificazioni, Trancassini (FdI): su sisma preoccupante razzismo

No a discriminazione verso popolazioni colpite.

“Nella Commissione congiunta Bilancio e Finanze, i presidenti di commissione Marattin e Melilli hanno escluso in blocco dal decreto Semplificazioni gli emendamenti che si occupavano delle agevolazioni per le comunità colpite dal sisma, dichiarandoli inammissibili. Prosegue in questo modo un preoccupante razzismo nei confronti di territori la cui unica colpa è quella di provare a rialzarsi dopo aver subito una calamità naturale, in un contesto economico non facile come quello attuale. Questa discriminazione è già avvenuta con gli emendamenti presentati ai decreti Pnrr e Aiuti. L’inammissibilità di oggi è stata sancita nonostante gli emendamenti provenissero da diversi partiti politici e siano stati caldeggiati anche dallo stesso commissario al Sisma. Ci siamo sentiti dire che non si può parlare di semplificazione o di aiuti per i singoli territori: peccato che nel precedente decreto abbiamo trovato aiuti ai consulenti del ministro Franceschini o una tantum rispetto ad alcuni settori dei dipendenti pubblici. Fratelli d’Italia esprime forte preoccupazione per una discriminazione verso delle popolazioni che cercano di ripartire”.
Lo dichiara Paolo Trancassini, deputato e capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Bilancio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,829FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati