Massimo Ruspandini, senatore di Fratelli d'Italia e componente della Commissione Lavori pubblici e Comunicazioni.
Massimo Ruspandini, senatore di Fratelli d'Italia e componente della Commissione Lavori pubblici e Comunicazioni.

“Presenterò emendamenti al decreto Sicurezza bis, non appena avremo il testo, per ripristinare il poliziotto di quartiere e rafforzare il controllo del territorio attraverso l’ausilio di militari nelle zone più a rischio. Ad esempio a Frosinone, nella zona della stazione, la situazione è al collasso, diventata terra di nessuno. Ieri l’ultimo episodio che ha visto vittima una donna scippata da due nigeriani che non soltanto è stata derubata ma anche picchiata. Basta! Fratelli d’Italia già in occasione della discussione sul decreto Sicurezza aveva presentato emendamenti sul poliziotto di quartiere, ma la maggioranza, e quindi anche la stessa Lega del ministro dell’Interno Salvini, li bocciò. Li ripresenteremo nuovamente quando il decreto Sicurezza bis arriverà in Aula. I vicepremier Salvini e Di Maio la smettano di litigare e si impegnino per rafforzare la sicurezza delle nostre città”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Massimo Ruspandini.