Dl sostegni. Zaffini (FdI): è mostro normativo che ripropone le scelte della coppia Conte – Arcuri

“Questo decreto è un mostro normativo che ripresenta pezzi di decreti emergenziali della coppia Conte – Arcuri, riproponendo stessi metodi e stesse scelte. Basti pensare ad esempio, che in materia di sanità, si rimette mano alla necessità di rendicontare le prestazioni in recupero di quella che viene definita la sospesa in tempi di Covid – circa 50 milioni di prestazioni tra diagnostica e trattamenti sanitari che le Regioni devono recuperare – prorogando i tempi, come avevamo richiesto, ma lasciando invariati i criteri per l’utilizzo e per il piano di riparto, non tenendo conto dell’aggressività del virus rispetto al territorio di riferimento”.
Così il senatore di Fratelli d’Italia, capogruppo in Commissione Franco Zaffini, nel corso del suo intervento in Aula sul dl Sostegni.

“Insomma, questo è l’ennesimo provvedimento a scatola chiusa che non ci permette di modificare nemmeno le cose più palesemente sbagliate e non aggiunge nulla, particolarmente in tema di sanità, alle scelte adottate dalla coppia Conte – Arcuri” conclude Zaffini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,377FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati