Dl Sostegno, la Pietra (): da  voto contrario al parere espresso dalla commissione Agricoltura

“Fratelli d’Italia si è espresso negativamente al parere espresso dalla commissione Agricoltura sul disegno di legge Sostegno. Un parere articolato che parte da una premessa già di per sè indicativa di come l’agricoltura sia stata completamente dimenticata da questo DDL. A fronte di uno stanziamento complessivo di 32 miliardi sono solo alcune centinaia di milioni quelli diretti per il comparto agricolo, pari a meno del 2 per cento delle risorse messe a disposizione. Sono state espresse una quantità di osservazioni che vanno dall’istituzione di un fondo rotativo presso ISMEA, il rifinanziamento della cambiale agraria e stanziamenti mirati in favore del rafforzamento delle politiche agricole. La defiscalizzazione a favore delle imprese del legno, il sostegno alle eccellenze agroalimentari e al settore zootecnico. Garantire la liquidità per gli investimenti. Sostegno al settore Florovivaisti e apistico. Incremento delle risorse al bando OCM del vino. Infine la rideterminazione dei canoni demaniali e risorse per i danni provocati dalla fauna selvatica. Osservazioni che condividiamo ma che denotano la mancanza di attenzione del governo su questi temi. Ci dispiace maggiormente il voto negativo sulla nostra mozione sul cashback che avrebbe potuto liberare quasi 5 miliardi per le attività e in particolare per l’agricoltura. Per tutto questo abbiamo ritenuto di dare un voto contrario al parere della commissione al DDL Sostegno”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Patrizio la Pietra, capogruppo in commissione Agricoltura.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,510FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x