DL Taglia Prezzi, Calandrini (FdI): solo interventi tampone senza soluzioni strutturali

Da questo decreto con un nome del genere, “taglia-prezzi”, ci saremo aspettati molto di più per famiglie e imprese, ridotte allo stremo. Il provvedimento prova a fare qualcosa ma in modo blando e temporaneo, senza avere proposte di medio e lungo periodo, ma solo soluzioni tampone.
Viene prorogato il taglio delle accise al costo dei carburanti ma non si affronta il problema della speculazione; viene estesa la possibilità di rateizzare le bollette, un palliativo che non alleggerisce il peso dei pagamenti. Mancano ancora una volta interventi strutturali.
Nel frattempo vengono spesi altri 6 miliardi di euro per un bonus da 200 euro, si fa una riforma del catasto che aumenterà le tasse sulla casa, magari con un prossimo decreto verrà introdotta la patrimoniale, e con questo DL si concede ai comuni con i conti in rosso di aumentare l’Irpef a carico dei contribuenti. Il Governo con una mano dà, con l’altra prende.
Rispetto alla guerra tra Russia e Ucraina, l’Italia sta pagando un prezzo altissimo con imprese e famiglie che sono in ginocchio. Questa volta l’Europa non può voltarsi dall’altra parte: bisogna rivedere le politiche del PNRR che non potevano prevedere questa nuova crisi, così come serve un Energy per sostenere i paesi colpiti indirettamente dal conflitto. Su questo ci aspettiamo che Draghi metta in campo la sua autorevolezza per esercitare una escalation diplomatica in campo internazionale.
Per affrontare questa emergenza ci vorrebbe un esecutivo solido con una visione chiara del Paese, cosa che questo governo non è. Le forze politiche litigano tutti i giorni e non fanno che picconare la sua tenuta e oggi hanno come priorità la legge elettorale in senso proporzionale per garantirsi ancora la poltrona. Come Fratelli d’Italia non temiamo le urne né strane leggi elettorali. Chiediamo il ritorno al voto perché Italia merita un governo forte e non un’accozzaglia che è tutto e il contrario di tutto, e che neppure un presidente autorevole come Mario Draghi è stato in grado di guidare.

Lo ha dichiarato il senatore di Fratelli d’Italia Nicola Calandrini durante la discussione sul DL Taglia-prezzi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,375FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati