Dl Trasporti: FdI, battaglia in Commissione e Aula per correggere storture porti

Appello a tutte le forze politiche per invertire la rotta

“L’indecente teatrino a cui stiamo assistendo in queste ore sugli emendamenti e la conversione del Dl Trasporti dimostra quanto a questo Governo stiano a cuore infrastrutture di primaria importanza per il Paese, come i porti. Quanto sta accadendo per il porto di Civitavecchia, che è il porto della Capitale, è emblematico: il primo scalo italiano per le crociere, uno dei primi sette al mondo, rischia il default perché i ristori promessi nel 2020 per l’azzeramento dei passeggeri non sono mai arrivati. E oggi che la conversione in Legge del Dl trasporti consentirebbe un salvataggio in extremis, la maggioranza, a partire dal Pd, non riesce neppure a votare i propri emendamenti, accusando il Governo di cui è parte integrante. farà di tutto in Commissione Trasporti e in Aula per far venire a galla questa stortura che danneggia pesantemente l’economia e fa appello a tutte le forze politiche affinché si inverta la rotta e si offrano finalmente strumenti di sostegno al portuale, alle imprese e alle Autorità di Sistema Portuale”. Così i deputati di Fratelli d’Italia Marco Silvestroni e Mauro Rotelli, rispettivamente capogruppo e componente in Commissione Trasporti alla Camera.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati