Dl Ucraina, Terzi (FdI): provvedimento è atto dovuto

“La conversione in legge di questo decreto è un atto dovuto che la nostra Nazione sente nei confronti di un intero popolo massacrato da un criminale aggressore, siamo di fronte ad un conflitto che la Cina si guarda bene dal voler fermare. Moltitudini di sfollati, feriti, mal vestiti che sono alle porte dell'Europa avrebbero potuto rimanere nelle loro case e dedicarsi al lavoro nelle loro imprese, piccole e grandi, così come migliaia di bambini deportati dal Donbass e dalla Crimea avrebbero potuto restare con i propri genitori. Se avessimo sostenuto l'Ucraina sin dal 24 febbraio dello scorso anno e se ci fossimo resi conto della necessità di una solida capacità di difesa ucraina oggi avremmo risparmiato la tragedia di milioni di profughi e di centinaia di migliaia di vittime. L'Ucraiana, sia pure in ritardo, va aiutata e per questo annuncio il voto profondamente convinto di Fratelli d'Italia a favore di questo provvedimento”.

Lo afferma in aula in dichiarazione di voto il senatore di Fratelli d'Italia Giulio Terzi di Sant'Agata.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x