Trump: arresti di massa ed espulsione di 3 milioni di clandestini

La più grande espulsione di immigrati irregolari dal territorio degli Stati Uniti d’America.

È quella che ha annunciato il Presidente U.S.A. Donald Trump.

Gli agenti dell’ statunitensi sono pronti ad effettuare blitz nelle principali città americane a partire “dalla prossima settimana”. La procedura prevede l’arresto e il rimpatrio forzato di genitori e bambini entrati illegalmente nel territorio nazionale

Finora, il massimo storico di clandestini espulsi dagli Usa si è registrato durante la presidenza Obama, con poco più di 400mila stranieri rimpatriati.

Ma in un’ intervista al notiziario CBS News, Trump ha dichiarato di avere incaricato l’Immigration and Customs Enforcement (Ice), autorità preposta alla vigilanza dei confini nazionali, di provvedere al rimpatrio di “milioni di stranieri irregolari che, durante le precedenti amministrazioni, sono entrati di nascosto in casa nostra”.

 

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati