Donazzan () sulla relazione all’Assemblea Nazionale del Presidente di Assolombarda: “divieto di licenziamento e ammortizzatori sociali a pioggia sono ‘metadone di stato’. Nessuna ripresa possibile senza aiuto ad imprese”

Concordo con quanto affermato da Alessandro Spada, Presidente di Assolombarda, che oggi nella sua relazione all’Assemblea annuale ha ribadito che la cassa integrazione ed il blocco dei licenziamenti non possono durare per sempre” afferma Elena Donazzan, Responsabile nazionale del Dipartimento Lavoro e Crisi Aziendali di Fratelli d’Italia.

Da tempo Fratelli d’Italia sostiene che non sia questo il corretto modo per affrontare una crisi occupazionale così grave: una crisi globale legata alla pandemia in corso, in Italia ulteriormente aggravata da incertezze e da ritardi imputabili all’attuale esecutivo” continua Donazzan, “ritengo il divieto di licenziamento e gli ammortizzatori sociali usati in questo modo una sorta di ‘metadone di Stato’: così non salviamo né i posti di lavoro, né tantomeno aiutiamo le imprese su cui gravano le decisioni di una guida politica priva di strategia, che pensa di mantenere la soglia di sopravvivenza dei consumi con sussidi mal distribuiti a pioggia“.

Stiamo solo indebitando la Nazione, non certo dando prospettive di investimento o strategiche alle nostre imprese: il rischio, cosa oramai evidente, è che si deprima ulteriormente l’economia. Non è possibile alcuna ripresa in questo modo” conclude l’esponente veneta del Partito di .

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,856FansLike
3,804FollowersFollow

Leggi anche

Monte Bianco, FdI-ECR: lettera a vertici Ue per ripristino sovranità italiana

“Di fronte all’atto unilaterale delle autorità francesi che nelle loro cartografie hanno annesso alla Francia la vetta del Monte Bianco e alcune aree adiacenti,...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Monte Bianco, FdI-ECR: lettera a vertici Ue per ripristino sovranità italiana

“Di fronte all’atto unilaterale delle autorità francesi che nelle loro cartografie hanno annesso alla Francia la vetta del Monte Bianco e alcune aree adiacenti,...

Ex Ilva, Mollicone: Acciaio settore chiave, no a dismissione

"L'acciaio è un settore chiave dell'economia nazionale e dell'innovazione delle imprese, dove garantire anche ambiente e salute. Tutte le grandi nazioni globali hanno settori...

Roma: Bellucci (FdI), ‘Raggi chiude ACT, nessun provvedimento per contrasto droghe’

"Il Campidoglio a guida 5 Stelle alza bandiera bianca alla lotta alle droghe. La notizia della commissione capitolina Politiche sociali - incalzata dai consiglieri...

Manovra, Calandrini (FdI): il governo impegna soldi che non ha e non mantiene le promesse

La manovra di bilancio è tutto fumo. Il Governo conta di impegnare 15 miliardi di fondi provenienti dal recovery plan, risorse che ancora non...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x