Donna, sii fiera di esserlo

Nel giorno simbolo della rivendicazione femminile, il nostro più sincero augurio è rivolto a tutte quelle donne che, oltre ogni isterismo politicamente corretto, lottano per una riaffermazione consapevole del proprio sesso.
Lontano dal paradigma globalista che sobilla lo scontro tra parti, impone esigenze consumistiche, decostruisce il ruolo genitoriale e “liquida” la necessità equitativa della donna elargendo quote rosa, noi scegliamo un modello alternativo, che sappia basarsi sul merito, sull’identità naturale e su un rapporto armonico e complementare con l’uomo, nell’accettazione sana delle differenze e delle fondamentali specificità.
Dalle donne di Sparta a quelle di Roma, dalle Dame rinascimentali all’esempio rivoluzionario di Evita Peròn, il nostro esempio di donna ha sempre saputo farsi rispettare con coraggio e valore, senza scadere in folkloristiche avversioni con la controparte maschile. Attualizzare i modelli per restituire genuinità alla donna, oggi, è la sfida più importante da affrontare.
Perché al livellamento sradicante della società “gender fluid” – andata in scena anche sul palco di Sanremo – noi anteponiamo il sacro equilibrio naturale e la forza imperitura dell’identità.
Margherita Grassellini
Margherita Grassellini
Margherita Grassellini, classe ‘95. Diploma di Liceo Classico, laureata in Beni Culturali presso l'Università degli Studi Firenze, specializzata a La Sapienza di Roma e con un Master-class alla SDA Bocconi School of Management di Milano. Da anni lavora nel campo della comunicazione politica e collabora trasversalmente con singoli, case editrici ed enti per questioni di natura culturale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,148FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati