Dossieraggio, Foti (FdI): intervento De Raho prova inopportuna presenza in antimafia

“Quanto accaduto oggi in Antimafia durante l'audizione del direttore della Direzione Investigativa Antimafia, Michele Carbone, è la chiara dimostrazione di quanto sia inopportuna la partecipazione del vicepresidente De Raho alle sedute che hanno a oggetto la vicenda del dossieraggio. E' lapalissiano, infatti, che qualunque audito possa essere anche solo indirettamente condizionato dalla presenza dell'ex procuratore, allora capo della Dia. L'obiettivo della commissione parlamentare è quello di arrivare quanto più rapidamente possibile alla verità su quanto accaduto dando risposte sulla esistenza o meno di una rete, di coperture e di eventuali mandanti. Perché questo obiettivo sia raggiunto deve potersi muovere liberamente e altrettanto devono poter fare coloro che in essa vengono ascoltati. De Raho è persona di buon senso e farebbe bene a comprenderlo e accettarlo astenendosi dal partecipare alle sedute e lasciando libera la commissione di fare il suo lavoro”. Così il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Tommaso Foti.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x