Droga: Bellucci (), per M5s e Pd non e’ un problema

“Le due facce della sinistra, M5s e Pd, votano insieme a favore della chiusura dell’Agenzia capitolina sulle tossicodipendenze (Act), confermando ancora una volta che in materia di droga per loro esiste solo la liberalizzazione. La Raggi ha portato a termine, con l’aiuto del Pd, una strategia lucida e cinica, pianificata sin dall’inizio del suo mandato, di totale disinteresse dei piu’ fragili e di chi ha problemi di dipendenza”. Lo afferma Maria Teresa BELLUCCI, capogruppo in commissione Sanita’ e responsabile del dipartimento Dipendenze di Fratelli d’Italia. “Prima – riprende – ha smantellato l’ACT e l’ha internalizzata nel dipartimento Politiche sociali, privandola di personale e risorse economiche, azzerando i servizi di lotta alla droga e, addirittura, non utilizzando 2 milioni di euro proveniente dalla Regione Lazio per interventi di prevenzione, cura e trattamento delle dipendenze. Ora azzera, chiudendolo, un ente strumentale dedicato ad una vera emergenza sociale, quale e’, nella Capitale d’Italia, la problematica droga e le tossicodipendenze”. “Dai dati del 2018 del Dipartimento di Pubblica Sicurezza del ministero dell’Interno – dice ancora – emerge la drammatica situazione di Roma: prima citta’ per operazioni antidroga (3.698), seconda e’ Milano (2.426) e terza Palermo (1.290); al primo posto con 5.034 persone segnalate all’autorita’ giudiziaria nel corso delle operazioni antidroga per spaccio sostanze stupefacenti, seguono Milano (2.688) e Napoli (1.914); seconda solo a Torino per decessi da abuso sostanze stupefacenti o psicotrope, Roma 18 decessi e Torino 23; record di minori segnalati all’autorita giudiziaria per droga a Roma (153), segue Genova con 67 e Milano con 64. A fronte di questi dati oggettivi, conseguenza dell’azzeramento di politiche di lotta alla droga da parte della sindaco Raggi, Roma diventa la Capitale d’Italia del degrado sociale, che si unisce a quello della sicurezza, del trasporto, della pulizia e del decoro”. “Fratelli d’Italia – conclude BELLUCCI – lottera’ sempre per la difesa dei piu’ fragili e per una vita libera dalle droghe e ringrazio il capogruppo in Campidoglio, Andrea De Priamo, e i consiglieri comunali Francesco Figliomeni e Lavinia Mennuni che si sono battuti con determinazione e convinzione contro la chiusura dell’Act. Il M5s dimostra per l’ennesima volta di non amare Roma e i romani, di non rispettarla e di non saperla amministrare; i grillini, con la complicita’ del Pd, si rivelano al primo posto per incompetenza e cinismo”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,265FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x