Droga: Bellucci (FdI), per M5s e Pd non e’ un problema

“Le due facce della sinistra, M5s e Pd, votano insieme a favore della chiusura dell’Agenzia capitolina sulle tossicodipendenze (Act), confermando ancora una volta che in materia di droga per loro esiste solo la liberalizzazione. La Raggi ha portato a termine, con l’aiuto del Pd, una strategia lucida e cinica, pianificata sin dall’inizio del suo mandato, di totale disinteresse dei piu’ fragili e di chi ha problemi di dipendenza”. Lo afferma Maria Teresa BELLUCCI, capogruppo in commissione Sanita’ e responsabile del dipartimento Dipendenze di Fratelli d’Italia. “Prima – riprende – ha smantellato l’ACT e l’ha internalizzata nel dipartimento Politiche sociali, privandola di personale e risorse economiche, azzerando i servizi di lotta alla droga e, addirittura, non utilizzando 2 milioni di euro proveniente dalla Regione Lazio per interventi di prevenzione, cura e trattamento delle dipendenze. Ora azzera, chiudendolo, un ente strumentale dedicato ad una vera emergenza sociale, quale e’, nella Capitale d’Italia, la problematica droga e le tossicodipendenze”. “Dai dati del 2018 del Dipartimento di Pubblica Sicurezza del ministero dell’Interno – dice ancora – emerge la drammatica situazione di Roma: prima citta’ per operazioni antidroga (3.698), seconda e’ Milano (2.426) e terza Palermo (1.290); al primo posto con 5.034 persone segnalate all’autorita’ giudiziaria nel corso delle operazioni antidroga per spaccio sostanze stupefacenti, seguono Milano (2.688) e Napoli (1.914); seconda solo a Torino per decessi da abuso sostanze stupefacenti o psicotrope, Roma 18 decessi e Torino 23; record di minori segnalati all’autorita giudiziaria per droga a Roma (153), segue Genova con 67 e Milano con 64. A fronte di questi dati oggettivi, conseguenza dell’azzeramento di politiche di lotta alla droga da parte della sindaco Raggi, Roma diventa la Capitale d’Italia del degrado sociale, che si unisce a quello della sicurezza, del trasporto, della pulizia e del decoro”. “Fratelli d’Italia – conclude BELLUCCI – lottera’ sempre per la difesa dei piu’ fragili e per una vita libera dalle droghe e ringrazio il capogruppo in Campidoglio, Andrea De Priamo, e i consiglieri comunali Francesco Figliomeni e Lavinia Mennuni che si sono battuti con determinazione e convinzione contro la chiusura dell’Act. Il M5s dimostra per l’ennesima volta di non amare Roma e i romani, di non rispettarla e di non saperla amministrare; i grillini, con la complicita’ del Pd, si rivelano al primo posto per incompetenza e cinismo”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,550FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati