Droga, Roscani (GN-): inaccettabile che Ministro con delega alle politiche antidroga sia pro-legalizzazione

Oggi, i militanti di e il dipartimento Dipendenze e Terzo settore di Fratelli d’Italia, hanno organizzato un flash mob sotto la sede del Ministro Dadone, incaricata dal governo Draghi della delega alle Politiche Antidroga.
“Ancora una volta, siamo qui ad accendere i riflettori su un tema delicato come quello delle droghe e delle dipendenze patologiche che sono, purtroppo, in tragico aumento in Italia.
Noi di troviamo allarmante che il fondo delle Politiche Antidroga non venga rifinanziato da anni e che il Ministro Fabiana Dadone sia stata delegata alle Politiche Antidroga, in quanto in passato si è contraddistinta per aver firmato delle leggi che andavano a favore della legalizzazione delle droghe leggere.
Se la sinistra vuole raccontare alle giovani generazioni che in futuro non avranno un , una casa di proprietà e la possibilità di crearsi una famiglia, ma in compenso saranno liberi di farsi due spinelli, noi rispondiamo che la droga fa schifo e che vogliamo essere protagonisti del nostro futuro.”

Lo dichiara Fabio Roscani, presidente di , movimento giovanile di Fratelli d’Italia, durante la manifestazione in occasione della Giornata mondiale contro la droga.

1 commento

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Fabio Barberini

È più grave il fatto che la legalizzazione tolga gli introiti della cannabis alle mafie o che sostanze e attività nocive e causa di dipendenza e morte come alcool, tabacco e gioco d’azzardo siano monopolio di stato e pubblicizzate in tv e ovunque?

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,522FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x