Editoria, Mollicone (FdI): “Bene Moles per ascolto Parlamento su Copyright, ora garantire estratto breve su spirito direttiva”

“Bene Moles per aver ascoltato il Parlamento e il suo impegno sulla battaglia del Copyright. Ora auspichiamo che anche i 150 caratteri di franchigia vengano retribuiti così come prevede la direttiva. Sarà inserito un meccanismo obbligatorio di definizione dell’equo compenso per i creatori di contenuti e gli editori, anche con possibilità di azione arbitrale, in questo caso Agcom, sul modello di successo francese e australiano. Questa è una posizione storica di FdI, che da sempre difende l’editoria nazionale e che diviene finalmente realtà. La direttiva Copyright è un importante passo in avanti per i diritti connessi alla creatività e per la difesa dell’editoria.”

Così il capogruppo in commissione Editoria di FdI, deputato Federico Mollicone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,617FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati