Elezioni, Fratelli d’Italia: “Al ballottaggio sarà una partita aperta, serve il massimo sostegno al nostro candidato Pardini”

“Fratelli d’Italia è il primo partito del Centrodestra a Lucca. A Camaiore Bonuccelli ha riunito e allargato la coalizione, a Bagni di Lucca Frigo ha proposto programmi innovativi”.

“Fratelli d’Italia è il primo partito del Centrodestra a Lucca, con 4028 voti (1885 voti ottenuti con preferenze dei candidati) 12,70%, forza trainante di tutta la coalizione. Abbiamo presentato una lista competitiva e molto apprezzata, oltre 1800 voti sono arrivati dalle preferenze. I nostri primi quattro candidati sono persone preparate, professionisti: Testaferrata (224 voti) insegnante, Fava (237) insegnante in pensione e consigliere comunale di lunga esperienza, Pierotti (141 voti), avvocato e mandatario elettorale dell’ex consigliere Marco Martinelli, Nicodemo (129 voti), avvocato. Al ballottaggio sarà una partita aperta, serve il massimo sostegno al nostro candidato Pardini. Sostegno da parte nostra e del Centrodestra ma anche da parte di coloro che non si riconoscono nel Pd. Il nostro obiettivo è restituire a Lucca il buongoverno del Centrodestra, appoggiare Pardini significa lavorare per dare “aria nuova” alla città. La sfida sarà tra continuità e cambiamento, dobbiamo giocare sul terreno di un cambiamento strutturato e programmatico per fare la differenza” dichiarano il coordinatore provinciale di FdI, Riccardo Giannoni, ed il commissario comunale, Nicola Buchignani.

“A Camaiore Claudia Bonuccelli è riuscita a riunire ed allargare la coalizione di Centrodestra. Ha condotto una campagna di ascolto in tutte le realtà del comune ed è riuscita a coinvolgere e a motivare tante persone. Purtroppo, l’organizzazione capillare del Centrosinistra ha fatto sì che la partita si chiudesse al primo turno. Importante il successo di FdI, secondo partito di Camaiore e nettamente il primo del Centrodestra con una percentuale tra le più alte della Toscana -sottolinea Giannoni- Con generosità Anna Maria Frigo ha condotto una battaglia in solitaria, certamente non per nostra volontà, a Bagni di Lucca, proponendo approcci, visioni e programmi innovativi. Il risultato, a fronte di coalizioni plurali e da tempo presenti nel territorio, è assolutamente positivo, con 390 voti assoluti, pari al 14%, che porta in dote a un seggio, che sarà ricoperto dalla stessa Anna Maria, che in Consiglio comunale lavorerà dai banchi dell’opposizione con la stessa tenacia mostrata in campagna elettorale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,494FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati