Elezioni in Baviera: per la Merkel è la notte dei lunghi coltelli.

42 views

Un partito al 38%, dalle nostre parti, farebbe gridare al miracolo. Tutto diverso in Germania, soprattutto dopo il voto di ieri in Baviera, dove l’Unione Cristiano-democratica (CSU) ha perso per la seconda volta nella sua storia il governo monocolore del Land e, allo stesso tempo, 12 punti percentuali dalle precedenti elezioni.  Ma se può consolare gli accoliti della Merkel, va peggio all’ Spd – il partito Socialdemocratico di Germania – che dal 20% circa scende addirittura sotto al muro del 10%, dimezzando praticamente i suoi voti e mostrando ancora una volta, e di più, quanto poco gli elettori abbiano apprezzato la “grande coalizione” tra il CSU della Merkel e appunto l’SPD che ha permesso alla cancelliera di continuare a governare la Germania. In compenso, lusinghiero il risultato dei Verdi, ambientalisti convinti, un partito in cui la sinistra tedesca vede il suo futuro e che si attesta al 18%, e dell’Alternative für Deutschland,  (Alternativa per la Germania abbreviato AfD), che per la prima volta entra nel parlamentino bavarese grazie a un 10,2% di tutto rispetto.

I risultati di questa che è la regione più ricca della Germania, potrebbero avere molto peso sulla coalizione di governo, fino a portarla a una rottura. Per l’Spd, infatti, non è più possibile ignorare come l’elettorato non veda di buon occhio l’apparentamento con la CSU.

Imputato principe di questa disfatta è il ministro dell’Interno del governo Merkel, quel Horst Seehofer che abbiamo imparato a conoscere anche noi. Secondo alcuni commentatori, sarebbe stata la politica di Seehofer contro i profughi, supportata da una certa aggressività, a far perdere molti consensi non solo all’Spd ma anche alla  Csu. Molti elettori, infatti, davanti a una presa di posizione così netta e determinata rispetto all’immigrazione, insolita per il socialdemocratici, hanno preferito migrare verso partiti per così dire più coerenti, tipo l’Afd e i Frein Waehler, partito anch’esso conservatore che pur avendo una posizione in proposito molto netta, è riuscito a mantenere i toni bassi e tranquilli, venendo ripagato da un 11,5% che oggi potrebbe fare molta gola alla CSU se il partito della Merkel cercasse altri alleati per sostituire il Spd. Inoltre, è evidente che l’Spd ha perso voti anche a favore dei Verdi, dove l’elettorato di sinistra negli ultimi tempi si riconoscerebbe meglio.  Di certo, dopo questi risultati è impensabile che Seehofer riesca a mantenere la sua poltrona di ministro.

Ora, già si lavora nelle segrete stanza per decidere che coalizione sia meglio mettere in piedi per mantenere il potere nella mani della Merkel. Tra le varie possibilità una vede l’Unione Cristiano Democratica coalizzarsi appunto con i Freie Waehler e con il Freie Demokratische Partei, FDP, il Partito liberal democratico tedesco. Un accordo di questo tipo, tra l’altro, permetterebbe a Soeder di restare alla guida della Baviera, mentre quasi tutte le altre ipotesi lo vedrebbero fuori.  C’è poi “la folle idea”, una cosa che somiglia molto al governo giallo-verde italiano, una coalizione spuria tra il CSU e i Verdi. Del resto, in proposito ci sono anche dei precedenti a livello locale, come nel Baden-Wuerttenberg dove il governatore verde Kretschmer governa da un paio di anni grazie anche ai voti della Cdu.

Intanto, già ci si preoccupa per le prossime elezioni per il governatore dell’Assia, che si svolgeranno tra due settimane nel Land di Wiesbaden e Francoforte. Se anche lì il partito della Merkel dovesse riportare un risultato sfavorevole, la leadership della cancelliera sarebbe senz’altro in pericolo, a meno che Angela non si decidesse a lasciare una delle sue due prestigiose poltrone, proprio quella che la vuole a capo del partito.

RK Montanari
RK Montanarihttps://www.lavocedelpatriota.it
Viaggiatrice instancabile, appassionata di fantasy, innamorata della sua Italia.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,959FansLike
4,070FollowersFollow

Leggi anche

FI segue FdI sul no al MES. Vittoria della Meloni.

«Fratelli d’Italia ringrazia gli alleati di Forza Italia, e in particolare Silvio Berlusconi, per averci seguito sul tema del MES e aver deciso di...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

FI segue FdI sul no al MES. Vittoria della Meloni.

«Fratelli d’Italia ringrazia gli alleati di Forza Italia, e in particolare Silvio Berlusconi, per averci seguito sul tema del MES e aver deciso di...

Fisco, Meloni: oggi parte vergognosa “Lotteria Scontrini”. Stato potrà valutare se cittadini fanno spese ‘immorali’ e se sono socialmente accettabili

«Oggi parte la registrazione per poter partecipare alla vergognosa “lotteria degli scontrini”. Se paghi con carta di credito e fai così sapere a Conte,...

Diaconale, Meloni: punto di riferimento per tutti

«Con Arturo Diaconale scompare una delle firme storiche del giornalismo italiano. Una guida per tanti, un punto di riferimento per tutti: con passione, generosità...

Dl Sicurezza, Meloni: Flash Mob di Fdi a Termini. Mentre le famiglie e le imprese sono in ginocchio per Coronavirus, la maggioranza spalanca le...

«Flash mob di Fratelli d'Italia davanti alla stazione Termini di Roma per dire no al decreto insicurezza. Mentre le imprese e le famiglie sono...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x