Elezioni, Meloni: restituire dignità e orgoglio alla nazione

Gli italiani ci hanno affidato una responsabilità importante. Ora sarà nostro compito non deluderli e fare il massimo per restituire dignità e orgoglio alla Nazione.

Così su Facebook, Giorgia Meloni, Presidente di Fratelli d’Italia.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

4 Commenti

  1. Grazie Giorgia per averci condotto alla vittoria.
    Adesso tocca anche a noi italiani ripagarti per il tuo lavoro e la tua disponibilità.
    Visto che entriamo in una nuova tappa della storia italiana, anche noi italiani abbiamo il dovere e forse anche l’obbligo di partecipare attivamente al cambiamento.
    Dobbiamo smettere di essere i soliti italiani che fino a quando c’è il piatto di maccheroni sulla tavola, la nazionale di calcio vince una volta ogni tanto e si riesce a svoltare a spese altrui, tutto và bene e tira a campare…. Peculiarità che all’estero fanno sia ridere di noi che inducono altri paesi a comandarci.
    Anche se abbiamo vinto purtroppo c’è ancora una parte di italiani che vorrebbero ritornare al più presto con la sinistra e i 5 stelle al potere.
    Se vogliamo veramente migliorare l’Italia bisogna anche ridurre le aspettative e le velleità di costoro, altrimenti i nostri nemici, interni e soprattutto esteri, troveranno il sistema per ostacolarci o addirittura toglierci di mezzo.

  2. Giorgia congratulazioni.
    Spero che il nuovo governo sia finalmente efficace nel risollevare l’ Italia. Penso, per poter ben governare, Lei debba formare un governo in cui tutti gli alleati siano ben rappresentati con persone qualificate. Porto ad esempio Salvini come ministro dell’interno. Se pensa d’ imporre agli alleati il fatto d’essere il grande vincitore durerà, come primo ministro, per qualche mese.
    Il CDx deve proseguire in sintonia e pensare solo a governare per il bene degli Italiani. Se ciò non avviene faremo la fine della Grecia.
    Con l’augurio di buon governo

  3. Grazie Giorgia per la splendida vittoria che mi fa ben sperare per l’ITALIA, il mio futuro e per quello dei miei figli! Sono un padre, sono cristiano, sono italiano e sono di destra da sempre, l’Italia è la mia patria, il Veneto è la mia terra, in Europa sono le mie radici culturali (greco-romane) e religiose (cristiane), spero che il governo non cambi le Tue idee di fondo e i Tuoi principi che sono i miei anche se so che governare gli italiani soprattutto per chi è di destra non sarà facile, avrai tutti contro dalla grande finanza ai media ai burocrati dell’Unione “sovietica” europea, ma so anche che sei una tosta e ce la farai. Mi permetto solo di suggerire 2 questioni importanti per me almeno: 1) non fare l’errore di diventare romano-centrica (anche se sei romana e li hai sempre preso molti voti) l’Italia vera è anche fuori nei piccoli borghi e territori più lontani dal centro, 2) non ostacolare l’autonomia delle regioni che lo chiedono (Veneto in primis) perchè non è una richiesta volta alla distruzione della nazione e la secessione dei ricchi dai poveri ma una richiesta di gestione dei soldi dello stato dall’Ente territoriale più vicino al cittadino in maniera più efficiente e responsabile. comunque ora Ti saluto e Ti abbraccio per la gioia immensa di questa vittoria! Alea iacta est! Ave Giorgia!
    Alessandro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,213FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati