Elezioni. Pellegrino (FdI): Meloni ha sconfitto maschilismo e patriarcato

“Anche Azzurra Rinaldi, docente di Economia all’ Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza, non si sottrae alla vulgata invidiosa e bugiarda che taccia la di essere un pericolo per l’Italia e per i diritti femminili. Lo ribadisce ai microfoni di Skytg24 mentre dovrebbe fare semplicemente una analisi di quanti Stati in Europa sono governati da donne. Per nascondere l’amara scoperta che i partiti conservatori ne detengono il primato, si butta in una rogatoria contorta contro la leader di Fratelli d’Italia, fondata su una strana mescolanza di maschilismo e patriarcato che dovrebbe pervadere il suo partito.

La forza di Giorgia e delle altre leader conservatrici dimostra esattamente l’opposto: sono il coraggio, la fermezza, la lungimiranza, la determinazione e la capacità di competere anche con i colleghi maschi che le hanno portate a ruoli di comando.

Non solo: ai vertici di Fratelli d’Italia, che comprendono Esecutivo, Assemblea Nazionale, Direzione Nazionale e il coordinamento dei Dipartimenti, ci sono più di 200 dirigenti femminili, senza contare le centinaia di coordinatrici territoriali e le elette nelle amministrazioni locali.

Questo non è avvenuto in Italia nei partiti che le femministe come la Rinaldi sostengono: è la Meloni, semmai, ad aver sconfitto maschilismo e patriarcato.”

Lo scrive in una nota, Cinzia Pellegrino, Coordinatore nazionale del Dipartimento tutela vittime di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,654FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati