Elezioni Pisa 2023, Rachele Compare (FdI): “Continueremo a dare stabilità a questa amministrazione”

Presentazione della candidatura alle prossime amministrative. Petrucci: “Quando ci si candida, venendo da un’esperienza di governo, non è più sufficiente dire ai cittadini cosa vorremmo fare, ma si deve avere la responsabilità di dire cosa abbiamo fatto”. La Porta: “Rachele è l’esempio eloquente del ruolo che diamo alle donne all'interno di Fratelli d’Italia.”

“La promessa che mi sento di fare alla città di Pisa è che continueremo a dare stabilità a questa amministrazione, a prenderci cura delle famiglie, delle categorie fragili, dei servizi, della riqualificazione e della riappropriazione degli spazi della nostra città” dichiara Rachele Compare, coordinatrice comunale di Fratelli d’Italia, presentando la sua candidatura per le elezioni amministrative di Pisa 2023.

“E’ la seconda campagna elettorale che affronto la prima fu nel 2018 -sottolinea Compare- Cinque anni fa c’era la consapevolezza di intraprendere un percorso nuovo ma senza la certezza di poter vincere come, invece, poi è accaduto, l’attuale campagna elettorale ci vede impegnati a consolidare il lavoro che abbiamo svolto in questi 5 anni per garantire stabilità e continuità all’amministrazione pisana”.

“Siamo stati i primi a tappezzare la città con quello che sarà il nostro motto per questa campagna elettorale “Fratelli d’Italia Si vede” –dichiara il Consigliere regionale Diego Petrucci- Quando ci si candida, venendo da un’esperienza di governo, non è più sufficiente dire ai cittadini cosa vorremmo fare, ma si deve avere la responsabilità ed il dovere di dire cosa abbiamo fatto. Quello che abbiamo fatto si vede nei marciapiedi realizzati, nelle strade asfaltate, nei muri puliti, nei bonus bebè e dello sport distribuiti, abbiamo risollevato la città ch adesso guarda al futuro. Con Michele Conti stiamo cercando di portare avanti una battaglia importantissima: riuscire a candidare Pisa a capitale europea dei congressi. Nel vecchio Santa Chiara, sotto la Torre pendente, vogliamo realizzare la cittadella congressuale in grado di parlare al mondo e produrre posti di lavoro e ricchezza”.

“La candidatura di Rachele Compare è l’esempio eloquente del ruolo che diamo alle donne all’interno di Fratelli d’’Italia, basato su competenze e merito –spiega la deputata di Fdi Chiara La Porta- Nel ruolo di coordinatrice comunale di Fdi ha dimostrato di sapere ascoltare i cittadini, di organizzare eventi, di far conoscere le iniziative di Fratelli d’Italia sul territorio, sarà, perciò, un valore aggiunto nella lista di Fdi a sostegno di Michele Conti per continuare ad avere un buon governo di Centrodestra a Pisa”.

“Rachele Compare ha sostenuto il lavoro di noi assessori con dedizione e presenza costante e con una militanza che le fa onore. Il percorso politico di Rachele è un esempio per tutti noi” commenta Filippo Bedini assessore all’Ambiente del Comune di Pisa.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
12,609FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Ci piacerebbe avere le vostre opinioni, per favore commentatex