Elezioni. Rauti (FdI): il caso “Peppa pig”, no ad indottrinamento bambini con ideologia gender

“Fratelli d’Italia da tempo denuncia il tentativo di indottrinamento da parte dei sostenitori delle teorie gender, di cui il ddl Zan è stato uno degli esempi più evidenti. Adesso registriamo un’ulteriore offensiva utilizzando i famosi personaggi, amati dai bambini, per fare propaganda gender. E’ il caso del cartone animato Peppa Pig dove gli autori hanno deciso di inserire un personaggio con due madri. Una scelta inaccettabile e riguardo alla quale mi auguro la Rai non vorrà prestarsi per fare da megafono a quantomai discutibili ideologie. Per quanto ci riguarda ribadiamo il diritto dei bambini ad essere considerati come tali ed a non essere strumentalizzati; inoltre riteniamo che abbiano il diritto ad avere un padre e una madre e un modello di famiglia naturale tradizionale che per noi rappresenta un valore da difendere, custodire e tutelare”.
Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia, Isabella Rauti, responsabile del Dipartimento Pari Opportunità, Famiglia e Valori non negoziabili.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,490FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati