Emergenza neve, Petrucci (FdI): “Si commissari la Provincia di Pistoia per la gestione delle strade!”

Lo ha chiesto il Consigliere Diego Petrucci durante la seduta odierna del Consiglio regionale

“Nessuna polemica con il Presidente Marmo ma così non si può più andare avanti. Si commissari la Provincia di Pistoia e intervenga subito la Regione”. Così si è espresso il Consigliere regionale Diego Petrucci, durante la seduta odierna del Consiglio regionale.
“Il presidente Marmo si è trovato a dover gestire un disastro senza mezzi, ma anche lui deve prendere atto dello stato delle cose. Le strade provinciali sono nel caos più assoluto e la Provincia, senza soldi e con una struttura amministrativa inadeguata, non può più gestirle e chi ci rimette sono i cittadini e le imprese della montagna! -ha dichiarato Petrucci– A causa dell’incompetenza e dell’ostinazione dei dirigenti della Provincia e dell’incapacità del Presidente Marmo di gestirli si sono buttati via mesi e soldi per la questione Ponte dei Mandrini e adesso in montagna siamo nuovamente nel caos assoluto! La Sp20 nel tratto Pian di Novello-Fontana Vaccaia è chiusa da un mese perché che non si riesce a spalare la neve (mettendo così a rischio tutto il sistema della viabilità comunale) e dall’inizio dell’anno è rimasta già due volte chiusa (isolando decine di famiglie e imprese) anche nel tratto Torri-Case Sorana”.
“Infine, ormai da tre giorni, un lieve e banale smottamento di fango con la caduta di alcuni alberi blocca la strada provinciale che da Casotti porta a Cutigliano senza che nessuno intervenga, neppure con un cartello di segnalazione di pericolo! -ha ricordato il Consigliere regionale– I cittadini sono giustamente esasperati: il Presidente Marmo faccia un passo indietro, la Provincia deve essere commissariata e la Regione Toscana deve farsi carico della gestione delle strade provinciali”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,397FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati