Energia, Italia in ginocchio: il governo si sveglia ora? Meloni: “Anni di immobilismo”. E va a parlare con Mattarella

“La disastrosa gestione della pandemia e la guerra stanno causando uno shock economico che non ha precedenti: l’Italia è il Paese europeo più esposto perché nell’ultimo decennio, contrassegnato da governi tecnici e di centrosinistra, nessuno ha pensato di sviluppare una strategia di approvvigionamento energetico”. Così il Presidente di Fratelli d’Italia Giorgia sul tema che rappresenta oggi la vera emergenza nel paese: l’energia e i suoi costi alle stelle. Un tema di cui ieri ha parlato anche con il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che l’ha ricevuta al Quirinale.

Al centro del colloquio il conflitto in Ucraina scatenato dalla Federazione Russa. ha così espresso al Capo dello Stato la “preoccupazione sulla necessità di intervenire tempestivamente per mettere in piedi ogni possibile misura a sostegno delle imprese e delle famiglie per fronteggiare l’aumento dei costi dell’energia e l’impatto negativo delle sanzioni comminate alla Federazione Russa. In particolare, ha auspicato che l’Italia si faccia promotrice a livello internazionale di iniziative volte ad istituire meccanismi di condivisione per far fronte alle conseguenze sui sistemi economici e finanziari”.

“Il presidente Meloni ha ribadito, inoltre, la necessità del sostegno a Kiev per l’ingiustificata aggressione russa e l’importanza del rispetto, da parte dell’Italia, del sistema di alleanze del blocco occidentale di cui fa pienamente parte. Il presidente di Fratelli d’Italia ha ribadito la necessità per la comunità internazionale di continuare a lavorare in modo compatto per scongiurare un’estensione del conflitto e arrivare quanto prima alla cessazione delle ostilità. Il presidente di FdI ha confermato, infine, il pieno sostegno del partito, pur nella sua veste di opposizione, al lavoro delle Istituzioni italiane nel contesto internazionale”.

Nei giorni scorsi Fratelli d’Italia ha manifestato la sua vicinanza alle categorie che hanno scioperato contro una situazione che sta mettendo in ginocchio larghe fette della nostra economia.

Meloni ha anche chiesto al governo la riattivazione dei pozzi di gas naturale italiano: ci sono ma sono stati dismessi: “Anni di immobilismo e di approccio ideologico a temi fondamentali per il futuro della Nazione sono immortalati dall’abbandono dei pozzi di gas naturale italiano. Che cosa aspetta il Governo a emanare un decreto per far ripartire subito gli impianti di estrazione del gas già presenti nel nostro territorio?”

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

50 Commenti

  1. Pur essendo normalmente allineato con tutte le tematiche di Fratelli d’Italia per quanto riguarda la questione ucraina non sono assolutamente d’accordo: la guerra è certamente una cosa orrenda e ne fa le spese la popolazione inerme, ma sulle ragioni concordo totalmente con la visione russa.

    • Condivido pienamente, questa guerra, è stata voluta a tavola!uno da Biden e Nato, Putin anche ha tutte le ragioni,bastava che nato e America facessero un passeggino indietro

    • Condivido pienamente il tuo commento, del dombas nessuno ne ha mai parlato ., estensione dei territori è sempre un abuso di potere . Dare armi e schierarsi non è mai una politica intelligente tanto meno in questo contesto

    • certamente,concordo.Lo stesso Lamberto Dini ,persona non certo fuori dal sistema del potere,ha riconosciuto come ,dopo l’unificazione delle Germanie,La Russia e in seguito Putin avessero ripetutamente richiesto(e giustamente) una fascia di nazioni “neutrali” ai suoi confini.O almeno non gestite da USA,NATO e associati.USA (aprimo bene gli occhi) da sempre sono la potenza mondiale più aggressiva ed intrigante.E lo stanno dimostrando anche in Ucraina dove pian piano stanno emergendo la presenza di postazioni militari Americane puntate sulla Russia.laboratori del Pentagono di ricerca di armi biologiche(!!).Quando si litiga si deve essere in due.Raramente uno solo………

    • Concordo pienamente ma siccome sono ” RUSSI ” non glie ne frega niente a nessuno, i 15 mila morti bombardati da quel comico presidente anche nessuno ne ha mai preso le parti. Adesso sono tutti prostrati pancia a terra con il comico non rendendosi neanche conto che quella persona probabilmente sia un grande mafioso, basta ascoltare quello che dice , manda ammonimenti all’Europa che se non gli aiuta farà la loro stessa fine e su questo sarei proprio daccordo perchè è quello che vorrebbe il comico Ukraino. Comunque dovrebbero stare attenti che bastano un paio bombette con il fungo e per esempio, la Germania avrà finito di produrre mercedes e BMV e Audi per molti decenni. Comunque Selenski è anche un dittatore che manda al massacro i giovani e tutte le persone che possono prendere un fucile in mano e naturalmente questo va bene ? Che cosa potrebbe fare una persona che non ha mai sparato con un fucile, farsi ammazzare al primo impatto e così Selenski potrà regnare e guadagnare per comperarsi altre ville milionarie in Toscana.

  2. Cosa aspettano a togliere le accise? Occorre riattivare le centrali a carbone e e i pozzi di estrazione del gas.
    La puglia era una volta il granaio d’Italia, adesso quelli che erano i terreni che fornivano il grano sono pieni di pannelli solari……povera Italia

  3. Un conoscente che la figlia che lavora in Irlanda mi ha detto che sua figlia gli ha riferito che in Irlanda hanno provveduto subito ad abbassare le accise sulla benzina e che li l’aumento è piuttosto contenuto. Qui non solo Draghi non decide nulla ma non se ne parla neanche.
    Inoltre lo scorso anno sono stati eliminati alcuni oneri accessori nelle bollette della luce ma non la cosa più importante ed ovvia: l’IVA. Qualcuno ha notato che queste decisionio non hanno inciso molto ma in contrapposizione c’è chi risparma in modo notevole? Esattamente le bollette delle seconde case dove il consumo è scarso sono più basse, lo so perchè io risparmio, ma io preferirei spendere il giusto nella prima casa e poi se sono benestante e devo pagare qualche onere fisso non mi pare un problema. Preferisco che possano risparmiare le persone che hanno redditi bassi come mia madre che a 90 anni ed ha una pensione di reversibilità! Ma questo governo dei “migliori” cosa sta facendo? Dorme!!!! Era meglio andare ad elezioni!!!

  4. i pozzi di prelevamento gas sono fermi causa degli ambientalisti sinistrosi
    non abbiamo una centrale nucleare causa referendum proposto dalla sinistra dicendo che era stra pericolosa poi a duecento km. c’e quella francese
    abbiamo pochissimi parchi eolici perchè deturpavano il paesaggio, mentre in tanti stati d’europa ce ne sono tantissime
    i pannelli fotovoltaici prima sui tetti e pure in terra poi divieto di installazione a terra e ora solamente sui tetti, quando sappiamo benissimo che a terra abbiamo molto più spazio e poi c’era una grande richiesta di installazione.
    detto questo in parole povere RINGRAZIO I SINESTROSI E LA COMUNITA’EUROPEA per tutto ciò.

  5. non capisco perchè non si chiede l’immediata eliminazione delle imposte su gas elettricità e carburanti su cui gravano anche le vergognose accise. è logico che in conseguenza devono essere ridotte alcune spese tra quelle che, vergognosamente, vengono effettuate

  6. Se invece di blaterare faceste veramente il vostro dovere forse sareste più creduti altrimenti se no siete complici di questo governo di pagliacci

  7. Esprimo il mio parere personale: chi è d’accordo col genocidio del popolo ucraino,nel 1939 sarebbe stato un seguace di hitler.

  8. Quando leggo le esternazioni di petrocelli,non so perchè, mi torna in mente il vecchio detto dei romani:”La mamma degli imbecilli è sempre incinta”.

  9. Confermo che non sono d’accordo questa volta con l’impostazione di fratelli d’Italia sulla questione Ukraina
    Putin ha ragione da vendere e allinearsi con il coro è quanto mai sbagliato e porta diretti alla terza guerra mondiale nucleare
    Detto questo permettetemi di chiarire le idee:
    1) non si tratta di approvvigionare energia (da chi? come? e poi comprarla costa una cifra) si tratta di produrla, noi a basso costo
    2) chiedere ora di diminuire il costo dell’energia non serve perché il danno é già stato fatto : il governo dove li trova i soldi ? sempre da Pantalone e quindi non serve
    3) vi ricordate della riconversione di Montalto di Castro ? io Sì e lo stiamo ancora pagando sulle bollette da decenni lo sapete?
    4) l’unica soluzione sarebbe costruire centrali nucleari con tecnologie commerciali ma subito domani mattina
    5) Chi parla di riprendere la “ricerca” sulle centrali nucleari cosa intende???? (strano mi sembra sia Berlusconi) ; se siamo alla ricerca passano ancora venti anni prima di averne una
    Bisogna costruire domani mattina altro che “ricerca”
    6) quindi secondo me un mix immediato : nucleare, gas, idroelettrico, e se proprio volete eolico e solare ma ricordate che non é sostanziale é un palliativo

  10. nessuno parla della possibilita di sfruttare in Italia e solo in Italia in Europa,l’energia geotermica largamente presente in tutto l’arco della penisola :sono impianti semplici ecologici non inquinano sfruttano una energia inesauribile e potenzialmente illimitata che non costa niente…ha solo il difetto di non produrre tangenti!

  11. Onorevole GIORGIA MELONI
    C’è qualcosa che non quadra, la guerra è iniziata
    da pochi giorni e già sono in vigore aumenti di
    materie ,prime, alimenti, gas, elettricità, qualcuno
    vuol fare dei grosssi guadagni .
    Qualcuno vuole che l’energia di qualsiasi tipo arrivi
    da paesi musulmani (vedo molto interessato
    Biden segretario di Obama) poi dove ci sono
    giri di soldi da acchiappare, lo diceva anche il Giudice
    Falcone ,la mafia è pronta ed è sempre presente.
    Quello di sequestrare i beni dei russi che
    hanno investito da noi mi sembra una cosa contro
    le Leggi del nostro Paese che noi chiamiamo
    democratico. E perchè non viene sequestarta
    la villa del Presidente Ucraino di 16 stanze
    a Forte dei Marmi?
    Anche Mattarella ha dichiarato : la libertà
    ha un costo—
    NO la libertà non può essere comprata.
    Ricordiamoci che anche Craxi disse :
    la poliotica ha un costo— ma lo esiliarono.
    Cordiali saluti. Marcello Ceroti.

  12. Il Fisico Rubbia, anni fa disse che le pale eoliche non possono risolvere il problema energetico.Andrebbero a coprire, forse, il 2% del fabbisogno totale.
    Oggi chiederei a Draghi di firmare un decreto per l’immediato ripristino dell’estrazione del gas dai molti siti produttivi/produttivi fermi da anni.E capire se in Val d’Agri il petrolio è ancora li…
    Forse anche questo non basterà ma è meglio tenere ferme le estrazioni del gas. Penso di no.

  13. Ora tutti contro Puton… Perché?… Ricordare i veri motivi di questa situazione e6 difficile? L invasione nato è deplorevole. Comunwue bisogna provvedere immediatamente a eliminare il green pass a lavoro e obbligo vaccinale… A reztaurare l economia ci pensiamo noi italiani

  14. Quello che mi Rattrista Veramente è il Fatto che tutta L’Europa America compresa non hanno capito che ci stiamo avviando in una situazione che non sarà più gestibile in tutti i sensi. Chi si illude che una volta partita la difesa a oltranza dell’Ucraina si possano Risolvere i Problemi x una pace Giusta Sbaglia. Non sarà così In quanto è vero che l’Ucraina è stata aggredita dalla Russia di Putin Ma non possiamo passare tutti da fessi In quanto gli stati Uniti in Particolare hanno/Approfittano dell’occasione per usare La mano Ucraina per Destabilizzare al 100 x100 la Russia di Putin. Questo Purtroppo non avverrà mai in quanto a Breve ci sarà il Ritorno di Fiamma in Favore della Russia da parte della Cina x tanti Motivi. Rimane una considerazione da fare ovvero prima del24/Febbraio/2022 tutti Baciavano la mani e piedi a Putin in tutti i sensi Sapendo che non era certo un santo Del passato. MORALE Siate Più Seri cari così detti europei. La Russia non è di Putin. Riconosco che mai siete stati così Uniti dal Momento che tutte le altre guerre sono passate quasi inosservate. Ritornando alla Nostra così detta Europa Ebbene ha chiuso sempre gli occhi per tutti gli sbarchi di migranti che arrivano in Italia. Oggi Purtroppo L’Italia non ha una classe politica degna di contrastare e trattare con paesi terzi. Abbiamo Bisogno della balia che tratti per i nostri GRAVI problemi! Il Rammarico Peggiore è quello che lasceremo alle nuove generazioni solo macerie E Buffi! P.S. Troppo ci sarebbe da ridire ancora ma fiato sprecato

  15. Quello che mi Rattrista Veramente è il Fatto che tutta L’Europa America compresa non hanno capito che ci stiamo avviando in una situazione che non sarà più gestibile in tutti i sensi. Chi si illude che una volta partita la difesa a oltranza dell’Ucraina si possano Risolvere i Problemi x una pace Giusta Sbaglia. Non sarà così In quanto è vero che l’Ucraina è stata aggredita dalla Russia di Putin Ma non possiamo passare tutti da fessi In quanto gli stati Uniti in Particolare hanno/Approfittano dell’occasione per usare La mano Ucraina per Destabilizzare al 100 x100 la Russia di Putin. Questo Purtroppo non avverrà mai in quanto a Breve ci sarà il Ritorno di Fiamma in Favore della Russia da parte della Cina x tanti Motivi. Rimane una considerazione da fare ovvero prima del24/Febbraio/2022 tutti Baciavano la mani e piedi a Putin in tutti i sensi Sapendo che non era certo un santo Del passato. MORALE Siate Più Seri cari così detti europei. La Russia non è di Putin. Riconosco che mai siete stati così Uniti dal Momento che tutte le altre guerre sono passate quasi inosservate. Ritornando alla Nostra così detta Europa Ebbene ha chiuso sempre gli occhi per tutti gli sbarchi di migranti che arrivano in Italia. Oggi Purtroppo L’Italia non ha una classe politica degna di contrastare e trattare con paesi terzi. Abbiamo Bisogno della balia che tratti per i nostri GRAVI problemi! Il Rammarico Peggiore è quello che lasceremo alle nuove generazioni solo macerie E Buffi! P.S. Troppo ci sarebbe da ridire ancora ma fiato sprecato! Il Fatto che possa essere ripetitivo questo commento che comunque forse sarà in Parte Ma quante notizie vengono ripetute? Per cortesia???

  16. Tralascio il mio parere personale sull’Ukraina e passo ai problemi locali.
    1)La Russia continua ad erogare gas normalmente sullo Stream 1 quindi è ingiustificato l’aumento mostruoso delle tariffe.Si tratta di speculazione che va a favore dello Stato che incassa maggiormente sugli introiti IVA.
    2)Carburanti con Diesel che ha superato il prezzo della verde ,di questo passo si arriverà presto a 3 euro,Stato che incassa dalle sole accise 23 miliardi l’anno.Sbagliato chiamare col termine accise la VAT irlandese,le accise le ha solamente l’Italia .Visti gli introiti derivati dai carburanti dubito fortemente che vengano eliminate anched in parte.Basterebbe perlomeno che non venissero ritassate con l’IVA al 22%. A Livigno ,paese in zona franca,la benzina costa 1.20 al litro comprensivo di guadagno.
    3)I nostri goverrnanti con appoggio anche di Lega e FI stanno invece varando la tassa delle tasse sul catasto voluta da Bruxelles dove pero’ non si tiene in considerazione che c’è già una patrimoniale sulla casa che si chiama imposta di registro da versare immediatamente allo stato nella< misura del 10% al momento dell'acquisto.
    4)Il popolo bue ha votato no al nucleare,no ai termovalorizzatori ,no alle trivelle pensando da ignorante che pannelli solari e pale eoliche fossero l'alternativa ed ora ne pagheremo le conseguenze per gli anni a venire.Con la metà del costo dell'accoglienza clandestini (12 miliardi)si potrebbe costruire una centrale nucleare con un reattore da 5 GW.
    5)Stiamo accogliendo migliaia di ucraini che avendo lo stato di rifugiati hanno diritto a casa ,assistenza medica ,scuole etc e che dovremo mantenere noi tutti con nuove tasse.L'Inghilterra ad oggi ne ha accolto solo 300 con controlli molto severi dei visti.La cosidetta ministra dell'interno si sta prodigando nel mettere a disposizione ville e case sequestrate a mafiosi e camorristi cosa che poteva fare da tempo per tutti gli italiani che vivono in povertà in strada o in auto.
    In tutto questo bailame mi stupisco che il PD partito tassatore x eccellenza abbia aumentato i consensi ,siamo o non siamo un popolo di autolesionisti …per non dire altro.

  17. Oggi appena di accende la televisione E tutti gli altri Organi d’informazione in H/24 si parla solo di Ucraina! Questo in parte è Giusto ma Il Governo non deve coprire tutte le altre cose con la scusa dell’Ucraina. Tutti i Rincari che stiamo subendo già da prima dell’Ucraina avevamo i problemi solo che i nostri Governi sia attuale che passati andrebbero tutti messi sotto inchiesta. Uno dei tanti fatti ovvero che L’Italia debba dipendere dalla Russia per l’energia Gas/petrolio è solo Colpa della mancanza che io Considero” DISUMANA” dei Governi. Oltre tutto La Demenza In particolare si riscontra dal fatto che mentre la Russia di Putin seguita ha bombardare/Uccidere alla grande Noi Mentre approviamo le Sanzioni Contemporaneamente Importiamo Prodotti petroliferi x il 46% In questo Caso Mi sembra ovvio che chissà quanti Rideranno di questo!
    ULTIMA considerazione: Il Fatto che un Campione del Tennis ucraino ha affermato che L’Italia non avrebbe durato un Giorno contro l’invasione Russa. Questa è la considerazione che viene fatta nei nostri confronti! Io dal canto Mio ho risposto Al Saputo Tennista che forze il Governo Italiano non sarebbe durato un Giorno ma L’Italia nel passato ha avuto occasione di dimostrare che non ha Bisogno di insegnati E Tanto meo di saputi!

  18. Chi Cerca la Pace deve solo Saper trattare.
    Un giorno scrissi una recensione su Facebook dove chiedevo alla Grande Angela Ministro tedesco di Darci una mano in Italia con la sua forza E capacità di parlare anche con i peggiori politici del mondo. Credo che Lei avrebbe Ottenuto Risultati positivi almeno in Parte senza rischio di aggravare l’attuale situazione Ucraina!
    LA GERMANIA ha subito di tutto nell’Ultima Guerra Non solo ha dovuto Incorporare la Germania dell’EST con dei risultati che nel 2022 noi avremmo neanche Immaginato! Per finire L’Ultimo del nostro caro ex Ministro D’Alema che per passatempo faceva L’Intermediario Pensate chi aveva l’Italia in mano durante la Guerra in Iugoslavia con Ottimi Risultati!

  19. A mio modesto avviso l’aumento dei carburanti altro non è che mera SPECULAZIONE delle compagnie petrolifere (italiane e non).
    Nell’Anno 2008 il petrolio (al barile) costava 147 dollari: la benzina € 1,380 – Gasolio € 1,344
    il 09/03/2022 il petrolio (al barile) costava 127 dollari: la benzina Self € 2,132 – Servito € 2,232
    il gasolio self € 2,029 – Servito € 2,129
    E’ l’effetto della liberalizzazione dei prezzi: bisogna ritornare subito al prezzo stabilito dal governo ed eliminare l’assoggettamento all’IVA delle accise (che sono una imposta e come tale esente da IVA ai sensi dell’art. 10 del DPR n. 633/72.

  20. LA GRANDE ITALIA CHE OGGI CON L’UCRAINA IN GUERRA SPALANCA LE PORTE PER TUTTI GLI AGGREDITI CON IL MASSIMO DELLE CONCESSIONE IN TUTTI I SETTORI! OTTIMA IDEA PIU’ CHE GIUSTO MA:
    ERA IL 20/01/2022 DOVE CHIEDEVO UNA RM-SACRALE URGENTE EBBENE VOLETE SAPERE COME è STATA CONSIDERATA LA MIA RICHIESTA? LA MIA RICHIESTA è STATA FISSATA AL 09/MAGGIO/2022 AVETE CAPITO COME FUNZIONA LA GESTIONE DELLA SANITA’?
    NOI QUANDO C’è DA SPARGERE DEL FUMO CON DELLE CHIACCHIERE SIAMO QUELLI PIU’ BRAVI. NOI IN ITALIA NELLA GRANDE CITTA’ DI ROMA PIAZZA SAN PIETRO RIPETO PIAZZA SAN PIETRO ABBIAMO DECINE DI SENZA TETTO CHE VIVONO IN STRADA ANNI!

  21. QUALCUNO è AL CORRENTE DELL’INCONTRO DI GIORGIA MELONI? QUALCUNO SA COSA HA RISPOSTO ALLA MLONI IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA? IO IMMAGINO SI TRATTA SOLO DI AVERE PAZIENZA!
    CREDO CHE TRA UN PAIO DI MESI SAPREMO NOI LA RISPOSTA!

  22. Quando Monti si insediò al governo la prima cosa che fece fu innalzare le accise sui prodotti del petrolio. Draghi sta percorrendo la stessa strada. E questi sarebbero dei grandi economisti? Non hanno ancora capito che l’economia si migliora incentivando le aziende a produrre di più. Da noi invece le aziende vengono incentivate a chiudere o emigrare.

  23. Le accise andrebbero sicuramente abolite, ma questo non risolverebbe il problema energetico.
    La mia paura è un ritorno al nucleare (di fissione) nonostante 2 (unico caso) referendum che ne hannode creato la fine.
    Sulla questione Ucraina anche deprecando la guerra non posso che essere concorde sulle ragioni Russe.
    Per una panoramica sui fatti:
    https://fb.watch/bGQSjxTY3y/

  24. Ci fosse stato ancora Obama, questo casino non succedeva.
    Se non ci fosse stato Draghi e gli insulsi sinistri al governo (non eletti, tra l’altro, ma IMPOSTI), questo casino non succedeva…….; Grazie all’immobilismo di un pdr che non serve a niente,(per questo è stato rieletto) arriveremo alla guerra civile! Poi parliamo di “paese democratico”……

  25. Vergognosi i governi degli ultimi 30 anni che non si sono mai occupati di una sana gestione energetica, altrettanto vergognosa l’Europa che si è interessata di stupidaggini tralasciando la realizzazione di una efficace politica energetica. I soloni del “NO” comunque e sempre su tutti i fronti ci hanno condizionato portandoci a questa situazione!!! Altro grosso problema che evidenzio da almeno 20 anni è la Cina!!!

  26. Concordo su tutto. Mi rammarico sul fatto che passano gli anni per poi rivedere le stesse cose di cui ho cercato di sensibilizzare tutti quanti, mi riferisco alla questione energetica, di cui per ruolo internazionale, costituisco la fonte come dei modelli di sviluppo, con la creazione di milioni di posti di lavoro creati in mezzo mondo, ma non uno in Italia.

    https://1drv.ms/w/s!Aio33zk7aRF2eflbBD8qpHKKFkQ

    Riguardo la guerra, conosco gli USA che mi hanno formato così come i russi, per cui come sistema italia avrei tenuto una posizione equidistante seppure in linea con gli alleati, ma niente armi, solo il pensiero del fondatore della Croce Rossa Henry Dunant e una forte pressione diplomatica fra cinesi, tedeschi e francesi che conosciamo bene, come mediatori con invito ufficiale le partecipare della Merkel e di Berlusconi, per farci entrare l’Italia che non ha molta credibilità con una classe dirigente totalmente da riformare.

    Alcuni Link con l’intento di semplificare i concetti sulla realtà internazionale che rappresento ed i progetti.

    http://www.glistatigenerali.com/uncategorized/come-si-crea-lo-sviluppo-di-un-paese/

    https://www.slideshare.net/MauroParilli/inu-format-pannello-completo

    https://www.slideshare.net/MauroParilli/inu-format-pannello-immagini

    Grazie per l’attenzione e buon lavoro.

    Mauro Parilli

    Mauro Parilli (Italia +39 335 5429316) mauro.parilli@gmail.com
    http://www.inta-aivn.org 18 Rue Daval 75011 Paris France
    Representative in Italy: INTA (International Urban Development Association – http://www.inta-aivn.org)
    Executive Member: American Marketing Association (www.MarketingPower.com)
    Piazza della Vittoria 14/16 A – 16121 Genova – Italia
    Mobile Phone +39 335 5429316 Direct Phone +39 010 8978015 Fax +39 010 8935129
    e-mail: mauro.parilli@alice.it – skype: mauro.parilli mauro.parilli@pec.itmauro@parilli-partners.eu
    Our partners:

    AFDU: Association Française du Développement Urbain (www.afdu.fr)
    Association Internationale Villes et Ports (www.aivp.org)
    Deltametropolis Association (www.deltametropool.nl)
    Housing and Urbanism Graduate School of Architectural Association, London (www.aaschool.ac.uk/hu)
    IFHP: International Federation for Housing and Planning (http://www.ifhp.org )
    INTI: International New Town Institute (www.newtowninstitute.org)
    ISOCARP: International Society of City and Regional Planners (www.isocarp.org)
    Metropolis, l’Associazione Mondiale delle grandi metropoli. http://www.metropolis.org
    NAHRO: The National Association of Housing and Redevelopment Officials (www.nahro.org).
    Nicis Institute: Dutch Institute for Urban Research). http://www.nicis.nl/
    Stadslab: European Urban Design Laboratory – http://www.stadslab.eu
    UKR: UK Regeneration (http://ukregeneration.org.uk)
    INU: Istituto Nazionale di Urbanistica (www.inu.it)

  27. ingiustificata aggressione russa? 16000 morti nel donbass non sono bagatelle e nemmeno l’accerchiamento della NATO e neppure le ripetute umiliazioni occidentali e neanche l’uscita dal G8. osa deve fare Putin? Aspettare una rivoluzione arancione a Mosca organizzata da Soros? Posso condividere che la guerra sia crudele, inopportuna, e forse anche inutile. Ma che si deve fare per fermare il globalismo?

  28. Egr.SG rispondo alle tue preoccupazioni, che non sono le mie, premettendo che il mio passato lavoro(ora in pensione)era nel ramo energia ed esattamente nella costruzione di centrali elettriche un po’ in tutto il mondo.
    La Francia possiede 58 reattori in funzione di tipo PWR + quello di Flamanville EPR di terza generazione.E’ lo stato europeo che produce piu’ energia elettrica dal nucleare basta pensare che a noi ce ne fornisce il 70%.Il piu’ potente reattore EPR in Europa è pero’ quello finlandese di Olkiluoto con tecnologia AREVA/SIEMENS di terza generazione.La finlandia possiede altri 4 reattori in funzione .Ti vorrei far presente che negli Emirati Arabi è in costruzione la prima centrale nucleare nel golfo con 4 reattori con tecnologia APR1400 della coreana KEPCO .Il primo reattore è già in funzione.Tutto cio’ nonostante il paese sia uno dei maggiori produttori di petrolio del golfo.
    I COSTI medi di un reattore EPR con potenza di 5 Gigawatt si aggira sui 5/8 MILIARDI di euro .Praticamente con il costo annuale per mantenere i CLANDESTINI in Italia si potrebbero costruire due reattori EPR di ultima generazione.
    E’ letteralmente impensabile sostituire con pannelli solari e pale eoliche un reattore nucleare.Per produrre 10 GW con pannelli (con condizioni climatiche che te lo permettono)dovresti coprire una superficie grande quasi come la Lombardia.Ti posso assicurare che le centrali nucleari di terza e quarta generazione offrono un grado di sicurezza assoluto.L’obiezione classica è la solita ,lo stoccaggio delle scorie con depositi che devono essere costruiti parecchi metri sotto terra con rivestimenti in cemento armato e che nessuno vuole.
    IL FUTURO PUO’ SOLO ED UNICAMENTE ESSERE IL NUCLEARE non vi è altra via di uscita .Un reattore nucleare puo’ essere messo in servizio nel giro di due anni in Italia probabilmente o non vi sara’ mai o fra permessi e burocrazia di anni ne passeranno 10 (Se va bene).Risultato continueremo ad acquistare nucleare da Francia,Slovacchia e Svizzera.Il Banchiere di Bruxelles puo’ essere il salvatore della patria ,a parole,ma non è mago Merlino che con la bacchetta magica fa spuntare centrali e termovalorizzatori in tutta la penisola.

  29. Egregi signori, per quanto mi riguarda, Putin è un dittatore a tutti i livelli, delinquente e paranoico.
    Questo si sa da tempo e sicuramente non lo dico io. Per quanto riguarda la sua richiesta di avere una zona cuscinetto neutrale, tra la Russia e i paesi nato, questa mi sembra essere l’ennesima scusa per giustificare azioni e comportamenti espansionistici. Domanda ….. conquistando l’Ucraina, dopo cosa penserà di fare ? Dopo l’Ucraina si troverà ai confini con altre nazioni che non sono neutrali. Quindi che farà ? Invaderà la Romania, la Bulgaria, la Polonia ecc, ecc. Per favore !!!!! Smettiamola di giustificare e apprezzare l’opera di un delinquente, arrogante e narcisista. Per la Ns politica interna, il discorso è un altro. Da decine di anni, siamo governati da persone che non pensano al benessere della propria nazione, ma solo ed esclusivamente al loro. Inutile fare esempi, li conosciamo tutti !!!! Scandali su scandali, su questo si fonda la Ns nazione. Hanno distrutto tutto !!! Quindi che dire ancora ? Basta non se ne può più !!! Siamo un popolo di pecoroni !!! Se queste cose le avessero fatte in Francia, da mo che sarebbero finiti alla ghigliottina. I francesi, al contrario di noi, la rivoluzione sanno cos’è, è nel loro dna. Buon proseguimento a tutti e continuate a sostenere la banda bassotti, che andremo sempre peggio.

  30. Sulla posizione di G.Meloni e FdI al riguardo della guerra Russo e Ucraina. Penso che lo schierarsi con “l’Occidente”(purtroppo….NATO.USA,UE…) sia dovuto alla preoccupazione di non essere isolati sia in Italia che in UE.Già FdI fatica a farsi accettare,perchè l’accusano,ingiustamente di essere “Fascisti” ecc. Del resto ,anche esprimendosi diversamente,in concreto,al governo fanno quello che vogliono .Compreso l’imbecille invio di armi e militari,contro la Costituzione che prevede la neutralità e l’opposizione alla guerra!!!Comunque la situazione politica in Italia con “governo dei “migliori” e un’opposizione(coerente,apprezzabile) ma attualmente senza potere è inquietante e meschina.

  31. Nella situazione Pandemica in corso, si puo’ assistere alla scellerata guerra che e’ in atto? Un Inglese avrebbe risposto no comment.La follia Umana non conosce limiti,Purtroppo.

  32. Egr.MAX prima di affermare che Putin è un dittatore si vada a documentare su cio’ che hanno combinato i nazi/ucraini nel Donbass dal 2014 ad oggi.La soluzione immediata a guesta guerra puo’ essere solo una ed ovvero che il comico che inneggia al patriottismo si dimetta e se ne vada,magari,a vivere nella sua villa di Forte dei Marmi riverito e servito dai nostri governanti con RdC maggiorato a vita.
    Le ricordo il significato di Dittatore:La parola ha avuto origine dal titolo che un magistrato, ai tempi della Repubblica romana, poteva ottenere dal Senato romano per governare in tempi di emergenza .Noi ormai lo siamo da due anni.Nell’uso contemporaneo, infatti, il termine “dittatore” è generalmente usato per descrivere un leader che detiene o abusa di una quantità immensa di potere personale. Le dittature hanno caratteristiche tra cui la sospensione delle elezioni e delle libertà civili; la proclamazione di uno stato di emergenza; il governare per decreti speciali e continuativi, il mancato rispetto dello Stato di diritto e la creazione di un culto della personalità.
    Provi ad immaginare chi in casa nostra puo’ essere classificato con tale titolo.

  33. C’e’, in questo spazio dedicato al dibattito un substrato di poverta’ culturale preoccupante, che spero non sporchi e sporchi la buona reputazione del nostro partito . Penoso il riferimento al ” Comico che inneggia al patriottismo e che dovrebbe andarsene e vivere nella sua villa a Forte dei Marmi . Se questo e’ il livello degli iscritti al nostro partito , sarebbe tanto meglio ritornare al 4% . Non aggiungo uleriori considerazioni-

  34. Egr.Sign.Langiano per rispondere alle sue allusioni dovrei entrare in polemica e non ne vale la pena.
    Pensi al suo di livello mentale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,396FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati