Equo compenso, Varchi (): bene definizione testo a prima firma

“Grande soddisfazione per la definizione dell’esame della proposta di legge a prima firma del presidente di Fratelli d’Italia, , che garantisce un equo compenso alle prestazioni professionali. Si tratta di una storica battaglia che  porta avanti da tempo e sulla quale con determinazione ci siamo battuti per trovare la più ampia convergenza possibile, in primis all’interno del centrodestra ma anche con le altre forze politiche, a testimonianza della nostra capacità di svolgere un’opposizione costruttiva. Il nostro obiettivo è assicurare che gli importi per i professionisti tengano conto dell’importanza della prestazione d’opera intellettuale, spesso mortificata nel rapporto con i cosiddetti committenti forti. Peraltro, l’Italia è tra i paesi europei quello con il maggior numero di liberi professionisti che rappresentano il 19% dei liberi professionisti censiti nei 28 paesi dell’Unione Europea. Dopo un percorso di condivisione che ha portato anche Lega e Forza Italia a sottoscrivere il nuovo testo a prima firma , domani la proposta di legge approderà in Aula dove auspichiamo un’ampia convergenza di tutte le forze politiche come già accaduto in commissione ”.
Così in una nota il deputato e capogruppo in commissione , Carolina Varchi.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,522FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x