Europee, Procaccini (FdI-ECR): “Neutralità tecnologica chiave per imprese italiane e contro furore ideologico Ue”

“La neutralità tecnologica rappresenta uno degli elementi chiave per consentire alle imprese italiane di poter affrontare la transizione verde e digitale senza subire i traumi causati da quella imposizione dell'elettrico voluta dalla UE, che sta creando squilibri al nostro sistema economico e sociale”

Lo ha affermato l'europarlamentare di Fratelli d'Italia Nicola Procaccini, copresidente del gruppo dei conservatori al Parlamento europeo, intervenendo questa mattina a Roma al forum “Fabbrica . Le proposte di Confindustria per un'Europa competitiva”.

“Le imprese e la tecnologia italiane sui biocarburanti , ad esempio, possono rappresentare un fattore importante per promuovere la neutralità tecnologica – ha aggiunto Procaccini – Nella prossima legislatura a Bruxelles agiremo per modificare alcune storture volute dalle sinistre europee, a partire dal furore ideologico nelle politiche ambientali . Una rotta che va decisamente corretta come già abbiamo fatto con la normativa sul packaging, che abbiamo saputo modificare iimpedendo di compromettere il di una parte importante delle aziende italiane che producono circa il 30% del Pil .”

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x