Europee. Salvitti (FdI): ritardi spoglio Roma indegni di paese civile. Gualtieri e Catarci facciano chiarezza e si scusino

“Quanto sta accadendo a Roma è indegno di un paese civile. È scandaloso che a distanza di ore dalla chiusura dei seggi per le elezioni europee, l'Italia si sia distinta per essere l'unico Stato membro della UE a non aver individuato gli eletti ufficiali a causa dei ritardi registrati nella Capitale. L'incapacità nel fornire i dati da parte del Campidoglio merita i dovuti da parte del sindaco Gualtieri che non può demandare ad altri le proprie responsabilità. Una pessima figura, a tratti epica, che rischia di farci deridere da tutti. Al di là delle debolissime e poco esaustive spiegazioni dell'assessore Catarci, che tenta maldestramente di nascondere la vergogna a cui abbiamo tutti assistito, resta un danno d'immagine enorme. Fuori luogo sono le sue affermazioni contro il ministro Crosetto, che bene ha fatto a denunciare questo scandalo. Gualtieri, invece di commentare i dati elettorali del suo partito, e Catarci, piuttosto che lanciarsi in beceri attacchi per celerare questa debacle, dovrebbero semplicemente chiarire quanto successo e chiedere scusa”.

Così il senatore e dirigente di Fratelli d'Italia, Giorgio Salvitti.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x