i deputati di Fratelli d'Italia Carolina Varchi e Maria Teresa Bellucci, rispettivamente capogruppo FdI in Commissione Giustizia e in Commissione Affari Sociali.
i deputati di Fratelli d'Italia Carolina Varchi e Maria Teresa Bellucci, rispettivamente capogruppo FdI in Commissione Giustizia e in Commissione Affari Sociali.

«Oggi, nell’Ufficio di presidenza integrato dai rappresentanti dei gruppi delle Commissioni II e XII, abbiamo appreso che la maggioranza non ha accolto la richiesta delle opposizioni di calendarizzare a settembre, prima dell’udienza della Corte Costituzionale, la discussione in aula di un testo in materia di eutanasia. Con tale decisione il M5S e la Lega esautorano il Parlamento delle sue prerogative e del dovere di legiferare soprattutto su una materia così sensibile e delicata come la tutela della vita, un valore non negoziabile che, invece, negoziano in nome del contratto di Governo.

Fratelli d’Italia continuerà a chiedere che sia il Parlamento ad assumersi le sue responsabilità e non abdichi in favore del potere giudiziario. Questo si aspettano gli italiani che hanno eletto e dato fiducia ai loro rappresentanti in Parlamento».

Lo dichiarano in una nota i deputati di Fratelli d’Italia Carolina Varchi e Maria Teresa Bellucci, rispettivamente capogruppo Fdi in commissione Giustizia e in Commissione Affari Sociali.