. Rauti (): natalità è problema sociale da risolvere. Da proposte per nuovo welfare

“Secondo l’ultima rilevazione Istat, l’attuale quadro demografico è ai minimi storici dal 1918. Nel 2019 si sono registrate 435 mila nascite contro le 449 mila del 2018, il rapporto tra nascite e decessi è di 67 su 100 per il 2019 contro le 96 su 100 del 2018.  Dati talmente rilevanti che anche il Presidente Mattarella ha invocato misure per favorire la natalità, unica vera garanzia dell’esistenza del nostro Paese’, perché con questi numeri ad essere minacciato è esattamente il futuro di un paese e della sua popolazione” così il vice presidente vicario di Fratelli d’Italia, Isabella Rauti, intervenendo nella conferenza stampa di presentazione del gruppo di lavoro ‘Incremento demografico e sviluppo economico’ presso il Senato della Repubblica.

“L’obiettivo è mettere a sistema le varie proposte normative al fine di contrastare la crisi demografica. Oggi parliamo di ‘inverno demografico’, per fotografare un allarme sociale che però al di là delle constatazioni pubbliche non è stato affrontato con efficaci misure in questi anni. Ad esempio, è inaccettabile che ancora oggi l’Europa non abbia inserito nel prossimo quadro pluriennale (QFP) 2021-2027 alcuna politica di sostegno alla natalità e di contrasto all’inverno demografico, nonostante ne sia investita da diversi anni. Per quanto riguarda Fratelli d’Italia da tempo ribadiamo che è necessario una rivoluzione del welfare delle famiglie secondo un modello sussidiario che sostenga la e la natalità: dagli asili nido gratuiti e aperti a tempo pieno, all’Iva agevolata sui prodotti per l’infanzia; dall’aumento temporale dei congedi di maternità e parentale al reddito d’infanzia; dall’aumento delle detrazioni per figli a carico all’incremento del fondo per gli alunni con disabilità, fino a misure di conciliazione vita-lavoro. Da qui partiremo come per dare il nostro contributo a questo gruppo di lavoro”, conclude Isabella Rauti.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,273FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x