Fase 3: Rizzetto (FDI), da INPS ancora inefficienze su CIG

“Ancora una volta emergono le inefficienze dell’Inps. Le domande di cassa integrazione vengono lavorate con grave ritardo e a giugno molte aziende si vedono ancora respinte le richieste di accesso all’assegno per i mesi di marzo e aprile, dunque con ben due mesi di ritardo. A maggior aggravio per imprese e lavoratori, in alcuni casi l’Inps non ha dato alcuna motivazione rispetto al mancato accoglimento delle istanze, rendendo difficoltosa la presentazione dei ricorsi amministrativi contro la bocciatura. Chiediamo al ministro del Catalfo di intervenire concretamente sulla cattiva gestione delle pratiche di cassa integrazione. Imprese, lavoratori e le loro famiglie che contavano su questi assegni, sono inevitabilmente danneggiati da rifiuti tardivi e non giustificati dell’Inps”.
Lo dichiara Walter Rizzetto, deputato di Fratelli d’Italia annunciando un’interrogazione al ministro del Catalfo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,499FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati