: 700esimo Dante lingua italiana sia difesa e promossa anche dalla Regione

“La ricorrenza del settimo secolo dalla nascita di Dante, padre della lingua italiana e autore di quel capolavoro della letteratura mondiale intitolato Divina Commedia, deve essere l’occasione per rilanciare la nostra lingua a livello internazionale, in continuità con le iniziative parlamentari per modernizzarne e migliorarne la promozione all’estero. Alla Regione Lazio chiediamo con una Mozione l’impegno a valorizzare la lingua italiana nella scrittura degli atti, nella fruizione di beni e di servizi, nell’informazione e nella comunicazione, nelle attività scolastiche e universitarie, nonché nei rapporti di e nelle strutture organizzative degli enti pubblici e privati. Proponiamo inoltre l’istituzione del Consiglio Regionale della lingua italiana (CSLI), per la salvaguardia, la promozione e la diffusione della lingua italiana nel territorio regionale e la sinergia con le istituzioni pubbliche e private che hanno analoghe finalità.” Così in un comunicato, i consiglieri di alla Regione Lazio

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,535FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x