: al Presidio oltre 500 rappresentanti di categorie colpite dal Covid

15 views

Grande partecipazione al presidio organizzato da Fratelli d’Italia a Piazza Capranica a Roma a sostegno dei lavoratori e dei cittadini colpiti dagli ultimi provvedimenti del governo Conte. Da martedì 27 ottobre a venerdì 6 novembre, dalle ore 9 alle 19, i parlamentari di si sono alternati in 100 ore di ascolto e hanno incontrato oltre 500 rappresentanti di categorie e associazioni. L’iniziativa, che ha visto la partecipazione anche del presidente di Fratelli d’Italia , ha riscosso successo anche attraverso i canali social del movimento, con oltre un milione di persone raggiunte e picchi di visualizzazione di 500 mila persone. Un confronto a 360 gradi che ha permesso a Fratelli d’Italia di dialogare con un mondo estremamente variegato e ascoltare non solo i problemi dei lavoratori ma anche le difficoltà delle famiglie con persone fragili. L’iniziativa ha permesso di approfondire gli aspetti che i Dpcm di Conte e il decreto Ristori hanno superficialmente ed erroneamente dimenticato. Tantissime le testimonianze ospitate a Piazza Capranica, dal presidente della Federazione italiana cuochi per la Regione Lazio Alessandro Circiello all’associazione Adi Famiglie Italiane rappresentata da Rita Basso.
Questa fase di ascolto ha permesso a Fratelli d’Italia di raccogliere proposte e spunti programmatici, che il movimento guidato da porterà in Parlamento, impegnato nell’esame del decreto ristori e che a breve vedrà l’apertura della sessione di bilancio. Le categorie ascoltate: ristoratori, cuochi, pasticceri, addetti ai catering ed imprenditori della rispettiva filiera (da chi fornisce il tovagliato alle lavanderie specializzate); albergatori e operatori del turismo (agenzie viaggi, organizzatori di tour specializzati, guide turistiche, produttori di souvenir); mondo della cultura, dell’arte e dello spettacolo, gestori di teatri e cinema; organizzatori eventi o feste legate a cerimonie civili e religiose (wedding planner, titolari di location o centri congressi, imprenditori che operano nell’ambito delle forniture, fotografi, agenzie stampa, fiorai, del florovivaismo, allestitori, ambulanti specializzati in fiere, operatori per la sicurezza privata); commercianti; titolari di palestre, studi specializzati, organizzazioni sportive, maneggi, campi sportivi, scuole di ballo, personal trainer; gestori ludoteche, parchi gioco o centri per l’intrattenimento dei minori; per la cura ed il sostegno dei disabili (da coloro che sono dediti alla ippoterapia ai centri ricreativi dedicati); professionisti e o partite iva: avvocati, commercialisti, architetti, ingegneri, agenti di commercio, intermediari; giostrai e spettacolo viaggiante; amministratori di condominio, piccoli proprietari immobiliari; piccole e medie imprese; trasporto, Ncc, tassisti; lavoratori stagionali e lavoratori a chiamata nel commercio al dettaglio; artigiani dell’oro e gioiellerie; gestori carburante; imprenditori dell’intrattenimento (gestori discoteche, sale da ballo); imprenditori del mondo moda e filiera del lusso, Made in Italy.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,917FansLike
4,018FollowersFollow

Leggi anche

Scuola: Bellucci (FDI), Bonetti sconfessa Azzolina. Dad è fallimento.

"Il ministro alle Pari Opportunità e alla Famiglia ha fatto sapere che 'è stato un errore mettere la didattica al 100% a distanza per...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Scuola: Bellucci (FDI), Bonetti sconfessa Azzolina. Dad è fallimento.

"Il ministro alle Pari Opportunità e alla Famiglia ha fatto sapere che 'è stato un errore mettere la didattica al 100% a distanza per...

Covid: Ciaburro (FdI), blocco stagione sci sarebbe dramma socio-economico

"Se il governo bloccherà l’apertura della stagione sciistica invernale sarà un dramma socioeconomico terribile per tutti i territori montani e non solo. Il mondo...

Covid. Lollobrigida-Caramanna (FdI): tenere chiusi impianti sciistici incomprensibile autogol

“In un momento nel quale il Governo dovrebbe mettere in campo qualunque strategia volta a risollevare l’economia della Nazione, appare del tutto incomprensibile l’ipotesi,...

Covid: Rizzetto (FdI), governo in ritardo su impianti sci

“Non si comprende come sia possibile che il governo a fine novembre non abbia ancora individuato un piano definitivo per far ripartire lo sci...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x