FdI, Crosetto: non si giudica il voto, si prende atto

“A chi dice che se Giorgia avrà un voto in più mica potrà ambire a fare il presidente del Consiglio” obietto “che lo dicano persone che hanno eletto Conte a presidente del Consiglio … qualche effetto me lo fa. I voti sembrano qualcosa che dà fastidio. Io non penso che la democrazia possa passare come qualcosa in cui i voti si possano giudicare: è la massima espressione della democrazia, non si giudica il voto, si prende atto”. Così Guido Crosetto, chiudendo i lavori della sessione plenaria nella seconda giornata della conferenza programmatica di che si svolge a Milano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,297FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati