FdI Roma: Ater non è Comitato elettorale della sinistra

“L’Ater va rilanciata e per farlo serve una nuova Amministrazione competente e onesta. Questa mattina con un flash mob davanti alla sede dell’Azienda Territoriale Edilizia Residenziale, abbiamo voluto denunciare il provvedimento bulgaro con cui Zingaretti ha commissariato l’Ater con lo scopo di portare a termine la svendita della storica sede di Lungotevere Tor di Nona a cui si era opposto il Cda. Hanno partecipato parlamentari, consiglieri regionali, comunali e municipali e rappresentanti del dipartimento Erp e del Circolo Ater di FdI. Obiettivo della manifestazione ribadire come questo atto autoritario, compiuto a pochi giorni dalle dimissioni del Presidente, dimostri la volontà della Sinistra di gestire l’Azienda pubblica eludendo i controlli e la necessaria trasparenza, che il Consiglio di Amministrazione con rappresentanti dell’opposizione garantiva.

Smascherato questo ultimo colpo di mano che mira a fare dell’Ater un comitato elettorale Dem,non resta niente delle politiche abitative fallimentari della giunta Zingaretti, a parte la mancata manutenzione delle case popolari ed i crediti non riscossi dagli occupanti.” Così in un comunicato della Federazione Romana di FdI.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,148FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati