Fincantieri. Urso (FdI): governo latitante o succube dei francesi?

“Si verifica proprio quello che avevamo denunciato nella nostra interrogazione al Senato due mesi fa, che ancora attende risposta dal governo: Fincantieri costretta a rinunciare all’acquisizione dei cantieri francesi Stx anche per le condizioni poste di fatto dalla Commissione UE, con una tattica dilatoria e nel contempo compromissoria”.

A dirlo il senatore di Fratelli d’Italia, Adolfo Urso, responsabile del Dipartimento Impresa di e vicepresidente del Copasir.

 

“Guarda caso, la Commissione UE utilizza due pesi e due misure in vicende analoghe: severa con l’operazione cantieristica mentre non pone alcun rilievo alla fusione automobilistica di FCA-PSA che, come emerge solo ora in modo evidente, consegna ai francesi la maggioranza della governance. Insomma, le fusioni e le aggregazioni europee vanno bene se favoriscono il predominio industriale della Francia e sono ostacolate quando interessano l’Italia. Anche questo era nella lista della spesa che Macron ha imposto al duo Gualtieri-Conte nelle trattative sul Recovery Fund?”, conclude il senatore Urso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati