Fisco, de Bertoldi (FdI): serve dilazione per consentire il recupero del sospeso per il Covid, no alla retroattività per patent box

“Inaccettabile pretendere con il Dl fiscale l’integrale pagamento entro il 30 novembre delle rate dovute per la rottamazione dei Ruoli e per il cosiddetto saldo e stralcio, già sospese nel 2020 e 2021 per Covid. Vorrebbe dire addossare ai nostri contribuenti, alle nostre Pmi, un carico finanziario insostenibile, proprio perché assommerebbe alle numerose incombenze ordinarie di fine anno pure il recupero di oltre un anno e mezzo di rate scadute. Chiedo quindi la previsione di un congruo periodo di tempo, non inferiore a dodici mesi, per recuperare il sospeso Covid. È infine un affronto al buon senso ed alle garanzie dello Statuto del contribuente la previsione dello stesso Dl, che modifica la disciplina della patent box con effetto retroattivo all’esercizio 2020. Auspico una revisione di questi aspetti nella fase emendativa ed apprezzo le parole di condivisione verso questi miei rilievi in Commissione Finanze da parte del Relatore Fenu e del collega Bagnai. Speriamo che agli apprezzamenti seguano i fatti nell’interesse degli Italiani”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Andrea de Bertoldi, segretario della commissione Finanze di Palazzo Madama.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,387FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati