Fisco: Foti (FdI), stralciare catasto da riforma

Al fianco delle associazioni immobiliari

“Fratelli d’Italia non solo condivide l’appello lanciato dalle associazioni dell’immobiliare per stralciare dalla legge delega sulla riforma fiscale quella iattura rappresentata dalla riforma del catasto, ma presenterà apposito emendamento al riguardo, così che ogni forza politica non possa sfuggire dalle proprie responsabilità. E’ fin troppo chiaro, infatti, il tentativo di adeguarsi alle pretese della Commissione europea di gravare di una maggior tassazione l’immobiliare, per compensare la ventilata riduzione impositiva su altri comparti. L’asserita invarianza di gettito che per la propaganda governanti caratterizzerà la riforma del catasto è solo uno specchietto per allodole, come lo è stato in ogni occasione in cui si è messa mano alla revisione delle rendite catastali. Non è più tempo di mettere le mani nelle tasche dei proprietari di immobili, che entro quindici giorni già dovranno subire i nefasti effetti economici dovuti al pagamento della seconda rata della patrimoniale Imu, ma di alleggerire la pressione fiscale sugli stessi per ridare slancio ad un comparto, quello immobiliare, determinante per la ripresa economica dell’Italia”.

Lo dichiara Tommaso Foti, vicecapogruppo alla Camera di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,636FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati