Fisco. Ricchiuti (FdI): 60 per cento cartelle non pagate. No governo a proroga costerà caro alle PMI

“Dalle prime indiscrezioni risulta che il 60 per cento delle cartelle in scadenza al 31 dicembre non è stato pagato. I dati sono ancora non definitivi ma non era difficile intuire che milioni di contribuenti in crisi di liquidità non sarebbero stati in grado di onorare le scadenze delle rottamazioni e saldo e stralcio. Senza contare che una buona parte di chi ha pagato lo ha fatto indebitandosi ulteriormente, rinviando pagamenti dei fornitori (creando problemi a quest’ultimi) o rinviando a data da destinarsi interventi o acquisti urgenti per le proprie attività. Una ulteriore miopia che costerà carissimo alle PMI. Tanto per cambiare! Un governo lontano dalla realtà che si è opposto ad ogni nostra richiesta di proroga. La luce in fondo al tunnel di Draghi? Si è spenta”.

Lo dichiara Lino Ricchiuti, viceresponsabile del Dipartimento Imprese e Mondi produttivi di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,375FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati