Fisco. Ricchiuti (FdI): Dal governo nessuna comunicazione ad Agenzia Entrate. Nessuna proroga per rottamazione ter e saldo a stralcio nonostante emendamento e odg nel dl Fisco

“Ad oggi 6 dicembre, ultimo giorno utile della iniziale scadenza del 30 novembre considerando i 5 giorni di tolleranza, l’Agenzia delle Entrate Riscossioni non avendo ricevuto nessuna comunicazione ufficiale dal governo, ribadisce che al momento non risultano proroghe e quindi vanno saldate tutte in data odierna, gettando nel panico totale milioni di cittadini. Tutto questo nonostante il via libera delle Commissioni Finanze e del Senato che hanno approvato l’emendamento del governo al dl Fisco per la proroga dei pagamenti delle rate della rottamazione ter e del saldo e stralcio al 9 dicembre (che di fatto consente di pagare entro il 14 dicembre grazie ai consueti 5 giorni di tolleranza); e senza contare l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia approvato in Commissione Finanze che prevede nella prossima legge di Bilancio la rateizzazione fino al 31 dicembre 2022 senza la formula ‘si impegna a valutare la possibilità’, ma direttamente ‘impegnativo’ per il governo con riferimento specifico alla legge di bilancio. Insomma, il governo non può giocare con la vita delle persone e dia immediata comunicazione all’Agenzia di riscossione”.

Lo dichiara Lino Ricchiuti, viceresponsabile del Dipartimento Imprese e Mondi produttivi di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati