Flat tax. de Bertoldi (FdI): da luglio ddl di su redditi incrementali. Lega non perda tempo e la riprenda

“Siamo lieti che la Lega dia segnali di rinsavimento, riprendendo uno dei punti fondamentali del programma elettorale del centrodestra e cioè la flat tax. Dopo aver lasciato al M5S la linea economica del governo, i cui risultati si sono presto palesati portando l’Italia in recessione, adesso cerca di porvi rimedio. Che sia un segnale della volontà di chiudere questa penosa esperienza di governo e di ritornare a casa? Nello specifico la flat tax che prevede la Lega è la proposta che Fratelli d’Italia aveva già presentato con un mio disegno di legge in Senato lo scorso luglio, poi ripresentato sotto forma di emendamenti, sempre bocciati, nei principali provvedimenti economici del governo: dl dignità, dl fiscale, legge di Bilancio. Si tratta di una flat tax al 15 per cento sui redditi incrementali rispetto all’anno precedente con il chiaro intento di premiare chi produce ricchezza per la Nazione. Alla Lega, quindi, diciamo che basta davvero poco per realizzare la flat tax in Italia: prenda la nostra proposta, che è depositata e che è stata assegnata lo scorso ottobre nella Commissione Finanze e Tesoro del Senato, e la faccia propria. Lo scivolamento dell’economia italiana verso la recessione ci impone di non più perdere tempo e di agire subito per la crescita”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Andrea de Bertoldi, segretario della Commissione Finanze e Tesoro.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,968FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x