Foibe, Albano (FdI): “Condanna per vergognose frasi frutto di propaganda negazionista”

“Esprimo la mia condanna per le vergognose frasi inneggianti alle Foibe apparse questa mattina ad Ascoli Piceno, ulteriore sintomo del clima di odio verso una terribile pagina di storia della nostra nazione e frutto di una propaganda antistorica e negazionista. L’oltraggio alla memoria di migliaia di nostri compatrioti è ancora più orribile in quanto perpetrato proprio in vicinanza della giornata di commemorazione del martirio di Norma Cossetto, giovane studentessa italiana, istriana, sequestrata, seviziata e gettata viva nella Foiba di Villa Surani tra il 4 ed il 5 ottobre del 1943, pagando con la vita il suo voler essere semplicemente italiana. Non posso tacere di fronte ad una tale offesa; ringrazio il sindaco Marco Fioravanti per l’immediata condanna del gesto e mi auguro che i colpevoli possano essere prontamente individuati ed adeguatamente censurati”.
Lo dichiara il deputato di Fratelli d’Italia, Lucia Albano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,120FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati