Foibe: Riva Destra ‘Non Scorda’ e si mobilita’ in 35 citta’, stop negazionismo

262 views

ROMA, 9 feb – “Da oggi fino a lunedi 10 febbraio, Giorno del Ricordo, il movimento Riva Destra sta mobilitando i propri militanti a sostegno delle commemorazioni organizzate da Fratelli d’Italia sul territorio nazionale, ma anche con proprie iniziative in 35 citta’ italiane: fiori con la scritta ‘Riva Destra non scorda’ deposti in luoghi simbolo e braccialetti ‘rosso Istria’ per supportare la proposta di legge presentata dal deputato di Walter Rizzetto e sottoscritta da tutto il gruppo parlamentare, per punire il negazionismo e attribuire un ruolo primario alle associazioni di esuli Fiumani, Istriani e Dalmati nel difendere la storia del confine orientale”.
Lo comunica Marika Diminutto, coordinatore di Riva Destra in Friuli Venezia Giulia, in una nota congiunta con Fabio Sabbatani Schiuma, Alfio Bosco e Angelo Bertoglio, rispettivamente segretario nazionale, portavoce nazionale e vicesegretario del movimento federato a Fratelli d’Italia.
“Le associazioni degli esuli -continua la nota- devono essere interpellate prima di autorizzare o concedere spazi per lo svolgimento di eventi sulle foibe e nei piani di insegnamento nelle scuole, per garantire una testimonianza autentica di un pezzo di storia per troppo tempo occultata.Concordiamo pienamente -conclude la nota- per una modifica del Codice Penale affinche’ sia previsto il reato di apologia e negazione degli eccidi delle foibe e per questo ci mobiliteremo sin da oggi a Basovizza e lunedi a Roma e provincia e Catania, passando per Torino, Treviso, Verona, Parma, Rovigo, Imola, Rimini, Trani, Brindisi, Lamezia, Cosenza, Enna, Milazzo, Siracusa, Fano, Ancona, Catanzaro, Domodossola, Padova, Forli’, Vicenza e altri comuni minori “.

Ecco l’elenco completo degli appuntamenti di Riva Destra lunedì 10 febbraio. – Friuli Venezia Giulia: Foiba di Basovizza (IN FOTO sabato 8) con Maria Attianese, coordinatore di Gorizia, i dirigenti nazionali Fabrizia Franzon e Morgan Palmieri, insieme a Marika Diminutto, coordinatore regionale del FVG, la quale sara’ poi presente anche a Udine presso il parco Martiri delle Foibe, con il coordinatore provinciale Lorenzo Codarin Alciati. A Monfalcone (Gorizia), monumento ai Caduti in piazza della Repubblica ci sara’ poi nuovamente il coordinatore provinciale Maria Attianese.- Lazio: Roma, presso il monumento in largo Vittime delle Foibe Istriane, con il vicecoordinatore romano Diamante Guerra, il coordinatore regionale Marco Micacchi e la viceresponsabile delle donne Patrizia Cottone. In provincia di Roma: a Palestrina, monumento ai Caduti, con il segretario nazionale Fabio Sabbatani Schiuma, insieme ai dirigenti nazionali Giuseppina Vallecca e Salvatore Scollo e al coordinatore locale Paolo Rosicarelli; a Ladispoli, piazza dei Caduti, e Cerveteri, monumento ai Caduti, con il coordinatore del Litorale Nord di Roma Francesco Prato; a Civitavecchia, monumento nel parco Martiri delle Foibe, con il coordinatore locale Nicola De Liguori; Formello, monumento ai Caduti in piazza Donato Palmieri, con il responsabile locale Ugo Raffa; Frosinone in piazza dei Martiri delle Foibe con Daniele Colasanti, coordinatore provinciale.
– Sicilia: Catania, in piazza Università, con il coordinatore provinciale Fabio Demetrio; Milazzo, monumento ai caduti piazza Roma con il coordinatore regionale Massimo Romagnolo e quello provinciale di Messina Giuseppe Sottile; Sortino (IN FOTO sabato 8) presso il monumento ai Caduti, con il coordinatore provinciale di Siracusa Francesco Finocchiaro; Castelvetrano, monumento ai Caduti con il vicecoordinatore regionale Angelo Tigri, il coordinatore provinciale di Trapani, Nicola D’Aguanno, e quello cittadino Carlo Russo.- Piemonte: Torino, presso la Lapide di via Pirano, con il dirigente nazionale Francesco Stina’; Domodossola nel piazzale Vittime delle Foibe Istriane, con il coordinatore regionale Fabio Basta.- Calabria: Lamezia Terme in via Martiri delle Foibe con il dirigente nazionale Francesco D’Agostino; Cosenza in largo Vittime delle Foibe (vicino piazza Europa) con il coordinatore provinciale Mirella Spadafora; Crotone, monumento Fratelli Bandiera, con il coordinatore provinciale Gianni Iaconis; Soverato, monumento ai Caduti, in via Trento e Trieste, con il coordinatore provinciale di Catanzaro Giuseppe Grande.- Veneto: Maserada sul Piave, monumento per le Vittime delle Foibe di fronte al Municipio, con il coordinatore provinciale di Treviso, Enrico Branco, e quello della Bassa Trevigiana. Stefano Ervas; Verona, piazza Martiri d’Istria, Fiume e Dalmazia, con il coordinatore provinciale Filippo Spadafora; Badia a Polesine, in via Martiri delle Foibe con il coordinatore provinciale di Rovigo, Daniele Cordone; Padova, presso la Lapide al lato di Palazzo Moroni, con la coordinatrice regionale Silvia Carpanese, il coordinatore provinciale Andrea Buso e quello comunale Catia Roncolato; Vicenza, via Martiri delle Foibe, con il coordinatore provinciale Chrsitian Azzolin.- Marche: Fano, in via Norma Cossetto con il vicesegretario nazionale Angelo Bertoglio, il coordinatore regionale Sandra Amato e il vice Antonio Matano, anche coordinatore provinciale di Fano; i primi due saranno presenti anche a Falconara (Ancona), presso il monumento da poco inaugurato;- Puglia: Trani, presso il monumento ai Caduti, nella villa comunale, con il coordinatore regionale Francesco De Noia e quello provinciale Tommaso Monterisi; Brindisi, via Martiri delle Foibe, con il vicecoordinatore regionale Nunzia Schiavano e quello provinciale Massimiliano De Noia. – Emilia Romagna: Rimini, presso il giardino Vittime delle Foibe (area verde dell’ex Piazzale Carso), con il coordinatore provinciale Daniela Borghese, anche vicecoordinatore regionale; Fidenza, via Martiri delle Foibe, con il coordinatore provinciale di Parma Domenico Muollo, altro vicecoordinatore regionale, il quale sara’ presente anche a Parma presso il monumento ai Caduti in via Cavour; Imola, presso l’area verde intitolata a Martiri delle Foibe, con il coordinatore regionale Donatella Marchetti; Forlì, in piazza Saffi, con il coordinatore provinciale Angelo J. Soragni.”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,856FansLike
3,849FollowersFollow

Leggi anche

Fratelli d’Italia a fianco delle proteste pacifiche di categorie e lavoratori

Si stanno verificando in questi giorni proteste pacifiche nelle piazze di tutta la provincia promosse da lavoratori e imprenditori del settore turismo e della...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Fratelli d’Italia a fianco delle proteste pacifiche di categorie e lavoratori

Si stanno verificando in questi giorni proteste pacifiche nelle piazze di tutta la provincia promosse da lavoratori e imprenditori del settore turismo e della...

Covid, Fidanza (FdI): “Conte si ricordi anche dei lavoratori dello spettacolo che oggi protestano a Milano”

“Siamo dalla parte degli artisti, dei tecnici e delle maestranze dello spettacolo e degli eventi, che oggi giustamente protestano in piazza Scala, a Milano,...

Coronavirus. Iannone (FdI) “De Luca continua a fare cabaret mentre la Campania affonda nell’emergenza sanitaria e sociale”

"Alla irresponsabilità di De Luca non c'è limite. La Campania presenta il quadro sanitario e sociale più preoccupante d'Italia e De Luca trova il...

Scuola, Gemmato (FdI):”il confuso è peggio dell’incapace. Lopalco dia certezza anziché stare in tv”

"Assistiamo all'ennesimo cambio di rotta dell'epidemiologo politicizzato Pier Luigi Lopalco. In una delle sue compulsive apparizioni televisive cambia nuovamente idea e a distanza di meno...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x